RESTYLING IN ARRIVO BMW è pronta portare al Salone di Francoforte 2019 una serie di interessanti novità che riguardano i suoi modelli più celebri. Una di queste è la presentazione in première mondiale della nuova BMW Serie 3 Touring, la wagon sportiva bavarese giunta alla sua VI generazione. Non solo novità estetiche e prestazioni da prima della classe, ma anche tanta tecnologia, per tenere il passo coi tempi e rimanere saldamente agganciati alla rivoluzione elettrica. La nuova BMW Serie 3 Touring 2020 farà il suo debutto nei concessionari del nostro Paese solo alcuni giorni dopo la fine della kermesse tedesca, il 28 settembre 2019 per l’esattezza. Il prezzo della nuova Serie 3 Touring dovrebbe invece aggirarsi intorno ai 43.450 euro.

FORME SLANCIATE All’esterno la nuova Serie 3 Touring colpisce per l’eleganza delle sue forme, una carrozzeria pulita e slanciata. All’anteriore troviamo la caratteristica griglia a doppio rene dalla grembialatura sporgente e i fari gemellati slim full-LED di serie, mentre quelli adattivi LED “intelligenti” BMW Laserlight saranno optional. Nel complesso la linea è più delicata rispetto alla precedente versione con un andamento regolare che si protende al retrotreno, confluendo al posteriore in uno spoiler pronunciato. Sportiveggianti poi i terminali di scarico sdoppiati che conferiscono un aspetto racing alla vettura.

I MOTORI Per quanto riguarda le motorizzazioni, BMW mette a disposizione 3 propulsori benzina e 3 a gasolio. I più grintosi in gamma sono rispettivamente: il Diesel 6 cilindri in linea da 265 CV di potenza della BMW 330d xDrive Touring e il benzina sempre 6 cilindri da 374 CV della M340i xDrive, tutti i motori presenti in gamma rispettano le più recenti normative anti-inquinamento Euro 6D-Temp. A disposizione dei clienti il cambio manuale a sei rapporti e la nota trasmissione automatica  Steptronic a otto rapporti. BMW offre inoltre la trazione integrale permanente xDrive in grado di distribuire equamente coppia e potenza sulle ruote. Per il futuro BMW pensa all’introduzione di una variante ibrida, probabilmente una plug-in Hybrid, che dovrebbe fare la sua comparsa sulla scena entro l’estate 2020.

ANCHE IBRIDA PLUG-IN la meccanica del motore ibrido dovrebbe prevedere un propulsore turbo, a benzina di 2 litri accoppiato a un’unità motrice elettrica da 48 CV di potenza con pacco batterie da 12 kWh, ricaricabile anche dalla presa di casa, il tutto abbinato a un cambio automatico a 8 rapporti. La potenza complessiva di sistema si aggirerebbe intorno ai 252 CV, mentre la coppia motrice dovrebbe raggiunge i 420 Nm. Stando alle stime in modalità elettrica si potranno percorre fino a un massimo di 60 km.

GLI ALLESTIMENTI Quattro gli allestimenti per la nuova BMW Serie 3 Touring: Advantage, Sport Line, Luxury Line e M Sport. BMW non lascia veramente nulla al caso, grazie a una serie di opzioni che migliorano comfort e piacere di guida. I sedili in pelle conferiscono poi uno stile unico ed esclusivo agli interni dell’auto, che si arricchisce poi con l’interminabile elenco di personalizzazioni selezionabili. Completano la lista degli optional: tetto panoramico in vetro, climatizzatore automatico a tre zone, riscaldamento ausiliario, l'Harman Kardon Surround Sound System, illuminazione d'ambiente e ricarica wireless per smartphone.


TAGS: bmw bmw serie 3 touring 2019 francoforte 2019 bmw serie 3 touring ibrida bmw serie 3 touring 2020