SEGRETO DI PULCINELLA L'ultimo disegno teaser rilasciato ufficialmente da Hyundai non lascia dubbi: la nuova Hyundai i10 2020 cambia completamente. Il modello aggiornato in arrivo al Salone di Francoforte 2019 è la i10 di terza generazione, utilitaria della quale già da tempo si rumoreggia di una prossima rivoluzione tecnica e stilistica. Di nuova i10, in concessionaria non prima del 2020, le immagini rivelano il frontale molto aggressivo ed evoluto in chiave sportiva. Unico collegamento con il passato è la collocazione delle luci diurne annegate nella calandra.

TETTUCCIO SOSPESO Di Hyundai i10 terza edizione, da quello che il brand coreano condivide in rete, si nota anche il cosiddetto montante C, o terzo montante: quello che collega il tetto alla coda dell'auto, per capirci, incorniciando il lunotto. Ebbene, le immagini teaser confermano che questo avrà una forma a X: parte inferiore della carrozzeria e tettuccio non sembrano nemmeno toccarsi, come se la citycar facesse del tutto a meno del montante C, e tra lunotto e finestrini posteriori non ci fosse alcuno stacco. Per una vetratura senza soluzione di continuità, e di sicuro effetto scenico.

ISPIRATA ALLA i20 Può darsi che il modello in carne ed ossa sia un po' meno audace, e che il sostegno non sia in vetro, ma in metallo lucido. La sensazione di tetto "flottante" non dovrebbe in ogni caso sparire del tutto: la i10 potrebbe insomma assomigliare un po' di più a sorella i20, anch'essa fan di questa soluzione, anch'essa attesa a breve da un turnover di sostanza.

GLI INTERNI Per ora, salvo la foto spia che trovate nella nostra fotogallery, nulla si sa degli interni della nuova Hyundai i10, ma visto il corso evolutivo del Marchio c'è da aspettarsi un ulteriore miglioramento in fatto di qualità percepita. Il tutto passa anche per dotazioni più ricche, che come anticipato dalla stessa casa - pur in modo alquanto sibillino - dovrebbero premere l'acceleratore su connettività e sicurezza: sotto forma di affinata integrazione tra l'infotainment di bordo e gli smartphone, una retrocamera di manovra e sistemi di assistenza alla guida ADAS quali, ipotizziamo, frenata automatica di emergenza, monitoraggio angolo cieco e allarme di superamento corsia..

MOTORI E PREZZI Quanto alle motorizzazioni, l'ipotesi è che in gamma vedremo il tre cilindri da 1,0 litri e il quattro cilindri da 1,2 litri aspirati a benzina, con una versione turbo del 1.0 tre cilindri da 101 CV mutuato dalla cugina Kia Picanto al vertice del listino. Listino che al momento si articola tra 10.900 euro e 15.550 euro (16.000 euro, se consideriamo anche le versioni a GPL vendute in Italia), ma che probabilmente subirà un leggero aumento dei prezzi, giustificato dagli accresciuti contenuti tecnici.


TAGS: hyundai teaser citycar hyundai i10 2020 francoforte 2019