ARRIVA GLC 300 E, PLUG-IN IBRIDA Mercedes continua a lavorare sulla sua gamma elettrica, e al Salone di Francoforte presenta GLC 300 e. La nuova vettura (che verrà lanciata insieme alla più grande Mercedes GLE 350 de) va a ingrossare le fila di una gamma che entro il prossimo anno consentirà al pubblico di poter scegliere tra ben venti veicoli elettrici della Casa tedesca. 

MODALITÀ GREEN Il sistema elettrico di GLC 300 e, omologato secondo i nuovi standard WLTP, consentirà circa 43 km di autonomia in modalità di guida totalmente eco. Il tempo di ricarica per il motore elettrico è di un'ora e mezza se connesso a una wallbox, o di cinque ore da una normale presa elettrica.

I MOTORI La motorizzazione di GLC 300 e è la stessa di Mercedes E 300 e: abbina quindi un motore duemila a quattro cilindri benzina da 210 CV e 350 Nm di coppia con un elettrico che genera 440 Nm e 122 CV. La potenza di sistema, come si dice in gergo, è di 320 CV e 700 Nm di coppia: meno della banale somma aritmetica dei valori di picco perché motore elettrico e termico li hanno a regimi differenti. 

Mercedes GLC: gli interni

DATI TECNICI La trazione di GLC 300 e è integrale, con un cambio automatico a nove velocità. Il tempo nello 0-100 km/h è di 5,7 secondi mentre la velocità massima della nuova creatura della casa di Stoccarda è di 230 km/h: fino a 130 km/h la Mercedes 300 e può arrivare con il solo motore elettrico, all'occorrenza.

DESIGN, INTERNI E BAGAGLIAIO Il design della 300 e è quello, recentemente rinnovato, di tutta la famiglia GLC, e anche gli interni sono gli stessi, anche se si perde un po' in termini di capienza del bagagliao: 395 litri, che rappresentano un taglio di circa un terzo rispetto ai modelli alimentati in modo tradizionale. Aspettiamo di vedere la presentazione ufficiale in diretta da Francoforte!


TAGS: mercedes ibrida francoforte 2019 mercedes glc 300 e