Autore:
Lorenzo Centenari

GEMELLE DIVERSE Sedere squadrato o arrotondato? Lo spazio o il design? Sia di Mercedes GLC, sia del fratello più "alla moda" GLC Coupé, ambedue sottoposti nel 2019 a restyling di metà carriera, gli ordini sono ufficialmente aperti (e a quanto pare, fioccano). Scegliere una carrozzeria piuttosto che l'altra è una questione di gusti, esigenze, infine anche soglia di spesa, dal momento che una delle due è un pelo più pretenziosa. Di seguito, la nostra guida pratica per non sbagliare, e mettersi in garage una GLC cucita su misura.

MOTORI Tra nuove GLC e GLC Coupé 2019, le analogie sono assai maggiori delle differenze. A cominciare dalla gamma motorizzazioni, che al lancio è composta esclusivamente dal 4 cilindri turbodiesel da 2 litri (Euro 6d), declinato rispettivamente nelle potenze da 163 cv (nome in codice GLC 200d 4MATIC) e 194 cv (GLC 220d 4MATIC). Ambedue sono abbastanza parchi (consumo dichiarato di 5,5 l/100 km), quindi anche ecologici (145 g/km di CO2, niente ecotassa). Successivamente, l'offerta si arricchirà della variante diesel da 245 cv (300d 4MATIC), e soprattutto del 2 litri benzina da 197 cv (GLC 200 4MATIC) o 258 cv (GLC 300 4MATIC), entrambi equipaggiati di rete di bordo da 48 Volt e alternatore-starter con trasmissioni a cinghia, per riprodurre così il classico schema mild-hybrid.

STILE Un passo indietro al design. Esteticamente, le similitudini con l'edizione del Suv in commercio (sia GLC, sia GLC Coupé) ancora oggi superano di slancio le diversità: nuova Mercedes GLC si distingue all'anteriore per gli inserti scanalati sui listelli della griglia, per le tre aperture sullo spoiler inferiore, inoltre per prese d'aria più rettangolari e fari a LED (di serie) dalla forma leggermente ritoccata. Capovolgendo la prospettiva, in coda fanno capolino gruppi ottici a loro volta più rettangolari e scarichi trapezoidali al posto degli odierni scarichi arrotondati. Novità maggiori in abitacolo: GLC 2019 accoglie l'MBUX "2.0" (Mercedes-Benz User Experience), la versione cioè più recente dell'assistente personale intelligente a comandi vocali, tattili (un touchpad al posto del comando multiuso) e gestuali che debuttò oltre 12 mesi fa su nuova Classe A. Ora ancor più intuitivo e arricchito dalla funzione di navigazione con Realtà Aumentata. Inediti anche il volante multifunzione e gli inserti in legno di quercia o noce a poro aperto. 

TRASMISSIONE Torniamo a bomba al configuratore. Univoca la scelta della trazione, esclusivamente di tipo integrale 4MATIC, quindi associata a cambio automatico a nove rapporti 9G-Tronic. Non esisterà nemmeno in futuro una versione di GLC a trazione singola, così come è esclusa dall'offerta un'eventuale trasmissione manuale.

ALLESTIMENTI In configurazione Executive, quella di ingresso, Mercedes GLC 2019 pesca dallo scaffale fari a LED, cerchi da 17 pollici, infotainment MBUX con display da 7 pollici, in più pannello di controllo tattile, vetri oscurati e rivestimenti in tessuto per i sedili. La Business (+2.100 euro) aggiunge navigatore e retrocamera, mentre la Sport (+4.080 euro) regala infotainment con navigatore du schermo da 12.3 pollici, cerchi da 18 pollici, portellone ad azionamento elettrico e Mirror Package. Su GLC Premium (+8.840 euro), ecco sedili in ecopelle e microfibra, cerchi AMG da 19 pollici, strumentazione digitale e sospensioni pneumatiche Air Body Control. Top di gamma è la versione Premium Plus (+12.930 euro), ovvero: fari Multibeam LED, assistenza al parcheggio, sistema multimediale ultraevoluto, infine Comand Online per tutti i servizi di bordo via internet. Leggermente sfalsata la distribuzione degli allestimenti per GLC Coupé: la Business costa sempre 2.100 euro in più della Executive, mentre per la Sport Mercedes chiede 2.720 euro. Per la Premium, 8.700 euro, per la Premium Plus, 11.030 euro.

PREZZI Finalmente alla cassa. Mercedes GLC 200d 4MATIC parte da 48.500 euro, l'upgrade 220d 4MATIC da 51.720 euro. Cresce la spesa per Mercedes GLC Coupé: 53.900 euro la 200d 4MATIC, 57.120 euro la 220d 4MATIC. Corre in sostanza una differenza di 5.400 euro: per essere "fashion", un po' devi soffrire.


TAGS: mercedes guida all'acquisto mercedes glc 2019 mercedes glc coupé 2019