Salone di Francoforte 2019

Più nera del nero: ecco la nuova BMW X6 Vantablack in video


Avatar di Emanuele Colombo , il 28/08/19

2 anni fa - Video: dalla BMW X6 2020 alla BMW VBX6, la showcar per Francoforte

Dalla BMW X6 2020 alla BMW VBX6, ecco come è nata la showcar per Francoforte: la realizzazione in video

Benvenuto nello Speciale FRANCOFORTE 2019, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario FRANCOFORTE 2019 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

LA BMW VBX6 Più nera del nero: grazie a una tecnologia chiamata Vertically Aligned Nano Tube Array, la casa dell'Elica si presenta al salone di Francoforte 2019 con una one-off della nuova BMW X6 2019 che più nera non si può. Non stupitevi dunque se le foto della BMW VBX6 nella gallery sono quasi faticose da guardare. Ma quali sono i segreti della concept BMW X6 Vantablack? Scopriamoli insieme.

COME FUNZIONA Frutto della collaborazione con l'azienda inglese Surrey NanoSystems, la BMW VBX6 Vantablack adotta una recentissima tecnologia che consente di realizzare il nero più nero che ci sia, ossia un rivestimento in grado di assorbire più luce di qualsiasi altro sulla Terra. Il rivestimento si chiama VBx2 ed è l'ultima evoluzione di un'invenzione del 2014 che, finora, ha trovato applicazione nella ricerca scientifica e in architettura.

VEDI ANCHE



SHOWCAR DA SALONE La BMW X6 2020 è la prima applicazione della tecnologia Vantablack al campo automobilistico e prevede una sorta di vernice a spruzzo costituita da nanotubi di carbonio allineati in senso verticale. Sottili 5.000 volte più di un capello – ce ne sono circa un miliardo per centimetro quadrato – questi microscopici tubi fanno in modo che solo l'uno per cento della luce che colpisce la vernice venga riflessa. L'effetto fa perdere agli oggetti l'aspetto tridimensionale per farli apparire come macchie prive di profondità.

BMW VBX6: la griglia cromata sembra fluttuare BMW VBX6: la griglia cromata sembra fluttuare

L'EFFETTO WOW In questo contesto, la griglia cromata della BMW VBX6 risalta moltissimo e sembra galleggiare in un'impalpabile e vellutata oscurità. “Abbiamo ricevuto richieste di informazioni dai principali costruttori automobilistici fin dal lancio del primo materiale nel 2014, ma ci siamo sempre tirati indietro”, ricorda Ben Jensen, inventore del Vantablack e fondatore di Surrey NanoSystems.

IL MOMENTO GIUSTO Perché? “In parte perché solo con la messa a punto del VBx2 abbiamo avuto a disposizione un materiale adatto”, continua Jensen: “Quando siamo stati avvicinati dalla BMW, eravamo ancora un po' titubanti. Ma la nuova X6 aveva un aspetto così innovativo che, semplicemente, ci è sembrata l'applicazione giusta”. Il processo per applicare il rivestimento è alquanto laborioso, come si può vedere nei due video che pubblichiamo. A quando una comoda pellicola per wrappare la Panda?


Pubblicato da Emanuele Colombo, 28/08/2019
Gallery
francoforte 2019
Logo MotorBox