Autore:
Giulia Fermani

STAND SKODA Debutta al Salone di Francoforte 2019 la quarta generazione di Skoda Octavia. Al suo fianco, anche un'edizione speciale della più piccina Scala, nome per intero Skoda Scala Monte Carlo. Ci racconta tutto nel dettaglio Francesco Cimmino, Direttore di Skoda Italia. Guarda il video dell'intervista. 

SKODA OCTAVIA La Skoda Octavia 2020 sarà lunga 4 metri e 70 e manterrà le stesse proporzioni di sempre, ma con un bel po' di stile in più. I cambiamenti saranno visibili tanto fuori -con la calandra Skoda più imponente, per dirne uno - quanto dentro, con interni che scelgono il digitale, sia per il quadro strumenti sia pèr il display di navigazione. Nuova Skoda Octavia, però, cambia anche dove non batte il sole: sotto al cofano, oltre ai classici diesel e benzina per la prima trova posto anche l'alternativa plug-in hybrid. Quello in foto (qui sopra) è il render del designer russo Nikita Chuiko che immagina nuova Octavia prima dell'unveiling a Francoforte 2019. 

SKODA SCALA MONTE CARLO L’edizione speciale della hatchback ceca Skoda Scala Monte Carlo cambia a partire dall’esterno. Gli elementi in nero si abbinano alle calotte degli specchietti retrovisori e alla nuova calandra lucida, mentre il paraurti è stato completamente rinnovato, con nuove appendici aerodinamiche. Di serie, la versione speciale monta cerchi in lega da 17” pollici - ma, a richiesta, si possono avere da 18”- che ben si sposano con le minigonne laterali nero lucido.


TAGS: skoda octavia francoforte 2019 iaa 2019 interviste francoforte 2019 novità skoda francoforte 2019 Skoda Scala Monte Carlo