ARRIVA SIAN Dopo tanti rumors, Lamborghini svela finalmente i dettagli reali e le foto del bolide che presenterà al Salone di Francoforte: si tratta di Sian (o per la precisione Sián), la Lambo più potente di sempre, ibrida e in edizione super limitata. 63 esemplari, numero che richiama l'anno di fondazione della Casa, tutti già venduti. Il nome di battesimo è preso dalla parola che in dialetto bolognese significa fulmine, celebrando così l'avvento dell'elettrificazione.

IL MOTORE IBRIDO Lamborghini Sian si affida a un nuovo esclusivo propulsore ibrido che punta ad abbinare la massima leggerezza a una grandissima potenza. Il motore elettrico a 48 volt da 34 CV è stato incorporato nel cambio e supporta anche le manovre a bassa velocità, come la retromarcia e il parcheggio.

IL SUPERCONDENSATORE Anziché adottare una batteria agli ioni di litio come molte elettriche o ibride, Sian innova il sistema dell'accumulo di energia grazie a un supercondensatore, nato per Aventador ma ora in grado di immagazzinare una potenza dieci volte superiore. Il supercondensatore, secondo quanto dichiarato dalla Casa, è tre volte più potente di una batteria di pari peso e tre volte più leggero di una batteria di pari potenza: unito all'impianto elettrico, il peso complessivo è di 34 kg

Lamborghini Sian, supersportiva ibrida

IL MITICO V12 Al fianco di tutto questo c'è il motore V12, il migliore attualmente in servizio nella gamma Lamborghini, che sviluppa 785 CV a 8.500 giri/min. È la Lamborghini più potente di sempre: con il V12 combinato ai 34 CV del sistema ibrido, Sian sprigiona un totale di 819 CV, accompagnati dal suono che ci si può aspettare da questo tipo di bolide. La velocità massima è superiore ai 350 km/h.

FRENATA RIGENERATIVA Le avanzate soluzioni tecnologiche di Sian comprendono anche un sistema di frenata rigenerativa, che abbinato al supercondensatore carica totalmente il sistema di accumulo ogni volta che la vettura frena. L’energia immagazzinata è un aumento di potenza immediatamente disponibile

PRESTAZIONI La combinazione tra l'ibrido e il V12 rendono Sian anche la Lamborghini con l'accelerazione migliore di sempre, in grado di passare da 0 a 100 km/h in meno di 2,8 secondi. Inoltre, secondo quanto dichiara la Casa "il momento in cui si avvertono la decelerazione e il vuoto di coppia durante il cambio di marcia azionato da un motore a combustione tradizionale viene eliminato dall'aumento di coppia fornito dal motore elettrico dell’ibrido e il conducente percepisce un’accelerazione fluida e omogenea, priva di fastidiose oscillazioni".

IL DESIGN L'idea che sta dietro all'estetica di Lamborghini Sian è quella di combinare un design futuristico a innovative soluzioni aerodinamiche. Lo stile è Gandini, chiaramente ispirato a una Countach del futuro, ma introduce soluzioni uniche come gli originali deflettori o gli elementi in vetro del vano motore, fari a Y sopra al frontale basso con splitter in fibra di carbonio e forme esagonali per il retro, con un alettone posteriore integrato che si solleva solo durante la guida.

Lamborghini Sian, gli interni

AERODINAMICA Il flusso d’aria è deviato attraverso gli splitter anteriori e il cofano anteriore, attraverso le prese d’aria laterali e verso lo spoiler posteriore. Lamborghini applica per la prima volta un esclusivo e brevettato materiale memory foam che permette al calore sviluppato dall'impianto di scarico di aprire e chiudere il sistema di ventilazione posteriore dell'auto.

LA PERSONALIZZAZIONE Trattandosi di soli 63 esemplari (ricordiamo peraltro già tutti venduti), le possibilità di personalizzazione di Lamborghini Sian sono molto elevate, e su ogni vettura lavoreranno sia il Centro Stile Lamborghini che Lamborghini Ad Personam. Quella che vedremo al Salone di Francoforte sarà in una configurazione speciale Oro Elettrico, verniciata con un multistrato di colore contenente scaglie e cristalli dorati. Gli interni sono in pelle Poltrona Frau e propongono parti stampate in 3D.

LA DICHIARAZIONE “La Sian è un capolavoro di possibilità” afferma Stefano Domenicali, Chairman e Chief Executive Officer di Automobili Lamborghini. “Non si limita a rappresentare oggi un formidabile esempio di progettazione di una hypercar e un’impresa di alta ingegneria, ma rafforza il potenziale di Lamborghini come marchio di supersportive del futuro, anche perché l’ibridizzazione è sempre più auspicabile e inevitabilmente necessaria. La Lamborghini Sian segna il primo passo nel nostro percorso verso l’elettrificazione e anticipa i nostri motori V12 di nuova generazione. Il suo stesso nome, Sián, che in dialetto bolognese significa “fulmine”, fa riferimento alla prima motorizzazione elettrica in una vettura di produzione Lamborghini e rappresenta il legame imprescindibile dell’azienda con il suo territorio.” Insomma, Lamborghini Sian sembra essere una vera e propria anticipazione del futuro.


TAGS: lamborghini lamborghini ibrida francoforte 2019 lamborghini sian lamborghini ibrida sian