Autore:
Emanuele Colombo

LE FOTO SPIA Le specifiche per la BMW M3 2020 sono state finalmente confermate e riportano potenze oltre 500 cv, peso ridotto di 65 kg rispetto alla generazione precedente e la variante Pure con cambio manuale e trazione posteriore: la nuova BMW M3 si prepara a esordire al prossimo salone di Francoforte 2019. Ecco le prime foto spia, che mostrano ampie prese d'aria nel frontale, dischi freni di grande diametro e i quattro terminali di scarico caratteristici dei modelli M, ma nessuna traccia di estrattori al posteriore. Come la X3 M e X4 M, i freni M3 saranno dotati di pinze a quattro pistoncini nella parte anteriore con un disco da 395 mm di serie, insieme a una configurazione opzionale in carbonio-ceramica. Saranno disponibili a scelta ruote da 19 e 20 pollici, mentre i pneumatici Michelin Pilot Sport 4 S saranno offerti di serie.

COME CAMBIA Sempre rispetto alla generazione che l'ha preceduta, la nuova M3 allestita sul pianale della BMW Serie 3 2019 si presenterà con una scocca più rigida e sospensioni adeguate, oltre a un pacchetto aerodinamico più efficiente. Dovrà scontrarsi con le Audi RS4 e RS5, rispetto alle quali vanta già un vantaggio di 30 cavalli e non teme il confronto con la Mercedes-AMGC63.

XDRIVE DISATTIVABILE La vera sfida rimane con l'Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, che sulla carta parte avvantaggiata da qualche cavallo in più, ma di certo la bavarese potrà contare su un'elettronica molto più sofisticata, che dovrebbe prevedere, per esempio, la possibilità di disattivare la trazione integrale sulle versioni M3 xDrive con un sistema ereditato dall'attuale BMW M5.

CARATTERISTICHE TECNICHE Tolta la versione Pure, che verrà proposta anche per la cugina BMW M4, la nuova BMW M3 standard prevede come dotazione il cambio automatico a 8 marce e la trazione xDrive di cui sopra. Il motore è un 6 cilindri in linea biturbo di 3.0 litri, dotato di filtro anti-particolato e sistema di iniezione d'acqua nei condotti di aspirazione, per abbassare le temperature e consentire rapporti di compressione più elevati. Nella versione base, il motore S58 eroga 473 cavalli di potenza mentre la più potente M3 Competition toccherà il picco di 503 CV. 

PREZZI E DISPONIBILITÀ Dati i contenuti tecnici decisamente superiori, i prezzi delle nuove BMW M3 dovrebbero essere maggiori rispetto a quelli dell'ultima generazione, che prima dell'uscita dal listino BMW costava 82.000 euro. Al momento non ci sono piani per far seguire alla M3 berlina una BMW M3 Touring, mentre per il 2020 sarebbe già in previsione una BMW M4 Gran Coupe a quattro porte.


TAGS: bmw m3 foto prezzo alfa romeo giulia quadrifoglio data di lancio spy shots salone di francoforte 2019 francoforte 2019 fotospia