Autore:
La Redazione
Pubblicato il 02/03/2020 ore 11:55

IMPERDIBILE Era l'evento auto più atteso e i costruttori avevano già allestito gli stand. Purtroppo, a causa dell'emergenza Coronavirus, la novantesima edizione della kermesse elvetica è stata annullata. Di seguto le novità più attese che avrebbero dovuto condividere il palco del Salone e, Covid-19 o no, l'elenco di chi avrebbe dato forfait a prescindere. Nonostante l'annullamento, molte delle novità verranno comunque presentate, anche se in forma virtuale, e noi siamo pronti a mostrarvele attraverso dirette streaming, articoli dettagliati e video: tenete d'occhio tutti gli articoli che trovate al piede di questo speciale.

NOVITÀ AUTO Pronte per Ginevra 2020 ci sono le versioni ibride di Fiat PandaFiat 500 e Lancia YpsilonLe utilitarie indosseranno il mild hybrid. Probabile anche la presenza di Alfa Romeo che, dopo Stelvio e Tonale, potrebbe portare al Salone di Ginevra 2020 un terzo sport utility. Basato sulla piattaforma B-Wide, il futuro B-Suv di FCA si servirebbe infine anche della motorizzazione ibrida plug-in. Confermato l'arrivo della nuova Volkswagen Golf GTIinsieme con la Golf GTD diesel. Sull'allestimento GTI della Volkswagen Golf 8 ci aspetiamo di vedere i soliti due terminali di scarico, pinze dei freni rosse, prese d'aria maggiorate e un bodykit con minigonne e fascioni dedicati.

LE RINUNCE Tra i brand che avrebbero comunque rinunciato al Salone di Ginevra 2020 c’è Lamboghini. La Casa italiana, infatti, già in tempi non sospetti aveva fatto sapere di voler continuare la “strategia di presentare nuovi modelli e iniziative nell’ambito di eventi in ambienti esclusivi e dedicati ai clienti e media”. L’azienda ha anche aggiunto che si dedicherà allo sviluppo di varianti ibride delle supersportive di nuova generazione. Che siano in arrivo versioni elettrificate di Huracàn e  Aventador? Altra importante notizia di rinuncia è quella che arriva dal Gruppo PSA. 
Di seguito l’elenco completo delle Case che avevano scelto di non partecipare all’appuntamento di Ginevra 2020: Peugeot, Citroen, Opel e DS Ford, Jaguar-Land Rover, Lamborghini, Mini, Nissan, Mitsubishi, Subaru, Volvo, Tesla.

AMARCORD Dal Palexpo si esce sempre con il mal di testa. Ma è un mal di testa sano, dovuto alla mole e alla bellezza delle novità. Putroppo quest'anno non avremo modo di sperimentare quella familiare sensazione, ma le novità da presentarvi sono comunque molte. Per rifarci dell'occasione mancata, di seguito, i link alle edizioni passate.

Salone di Ginevra 2019

Salone di Ginevra 2018

Salone di Ginevra 2017

Salone di Ginevra 2016

Salone di Ginevra 2015

Salone di Ginevra 2014


TAGS: salone di ginevra Salone di Ginevra 2020 Ginevra 2020 salone di ginevra 2020 info ginevra 2020 novità gims 2020 Coronavirus CoViD-19