Pubblicato il 03/03/2020 ore 18:54

INTERRUTTORE: ON Sarebbe stato indiscutibilmente uno dei modelli più attesi del Salone di Ginevra: dopo lo stop della kermesse elvetica causa Coronavirus e il superlavoro svolto per concretizzare un piano B, ecco ugualmente Fiat 500e, la prima 500 a propulsione elettrica (sia berlina, sia in versione cabriolet), nonché la prima EV del Gruppo FCA in senso assoluto. Prime foto e prime informazioni tecniche, oltre che commerciali. 

E-DESIGN La piattaforma è inedita, le dimensioni crescono di 6 cm tanto in lunghezza (363 cm) quanto in larghezza (170 cm). Le novità all'esterno si concentrano sulla griglia anteriore completamente chiusa, le luci anteriori a LED con sopraccigli superiori smussati, i cerchi in lega dal design inedito e il nuovo logo 500 in bella mostra sulla calandra. All'interno, la plancia è stato ridisegnata completamente da zero, così come il cruscotto, finalmente digitalizzato. Inedito anche il volante, a due sole razze. Stile raffinato e minimalista, insomma: a centro console, ecco apparire l'ampio display touch a sbalzo da 10,3 pollici del sistema multimediale UConnect 5 su piattaforma Android, mentre in luogo della classica leva del cambio (che su 500e è inesistente) trova posto una piccola penisola con i tasti per comandare la dinamica di marcia.

Fiat 500e: dettaglio dell'abitacolo

SOTTO LE VESTI Ma eccoci al cuore del discorso. Avesse voluto risparmiare tempo e fatica, avrebbe mutuato il powertrain dalla sorella americana, presente sul mercato USA dal 2013, quindi dalle soluzioni ormai fuori mercato. Invece nuova 500e si adegua ai tempi e sposta in alto l'asticella: un pacco batterie agli ioni di litio con capacità energetica di 42 kWh alimenta un motore elettrico sincrono a magneti permanenti in grado di sviluppare una potenza di 118 CV. Con questa architettura, l’auto è in grado di percorrere fino 320 km (calcolati secondo i canoni WLTP) e di scattare da 0 a 100 km/h in 9 secondi netti. La velocità è autolimitata a 150 km/h. Presa di ricarica di tipo CCS Combo 2: possibile sia la ricarica a corrente alternata fino a 11 kW, e in corrente continua fino a 85 kW, caso in cui le batterie si rigenerano all'80% in soli 35 minuti. Appena 5 minuti, invece, per rifornire 500 di 50 km di autonomia.

PREZZI Nuova Fiat 500 elettrica è già ordinabile, ma solo in versione Cabrio, al prezzo di 37.900 euro (incentivi esclusi e Wallbox domestica inclusa), nello speciale equipaggiamento di lancio ''La Prima''. Tre tinte esterne disponibili: grigio, verde e blu.


TAGS: fiat fiat 500e Ginevra 2020 Nuova Fiat 500 elettrica