Autore:
La Redazione
Pubblicato il 04/03/2020 ore 12:00

GLA IN VIDEO Presentato a dicembre tramite l'inedito formato della world premiere, l'ottavo modello della gamma, nuova Mercedes GLA, sale sul palco, ahimè virtuale, di Ginevra 2020, annullato causa Coronavirus. Punto di accesso della famiglia di SUV compatti della Stella, rispetto al suo predecessore, nuovo GLA ha un design più aggressivo e cresce in altezza di oltre 10 centimetri, toccando i 1.611 millimetri. Ma il nuovo compact Suv è anche tanto altro. Ve lo raccontiamo nel nostro video.

COM'È All'esterno l'occhio viene subito rapito dalle proporzioni da Suv più maturo, anche se in realtà le dimensioni longitudinali di GLA (441 cm) restano più o meno uguali a prima (-1,5 cm). Nonostante il nuovo modello abbia perso un centimetro e mezzo in lunghezza, all’interno c’è più spazio per le gambe sui sedili posteriori. La vocazione offroad da vera dura è sottolineata dal frontale verticale, dagli sbalzi corti -davanti e dietro- dai cladding protettivi su tutti i lati e fai cerchi fino a 20 pollici che fanno la barba ai passaruota. Il bagagliaio offre una capacità di 435 litri, vale a dire 14 litri n più di GLA prima maniera.

PACCHETTO OFFROAD In più, per i modelli 4MATIC, c’è di serie il pacchetto Offroad, che porta in dote un programma di marcia in più, un aiuto durante le discese, un'animazione Offroad nel display multimediale e fari Multibeam LED con speciale illuminazione per la guida in fuoristrada. Cinque le versioni disponibili in Italia, Executive, Business, Sport, Sport Plus e Premium, con un listino prezzi che parte da da 38.270 euro, per GLA 200 d Automatic in allestimento Executive. 

GLA 2020 interni

GLI INTERNI Entrando virtualmente nell'auto vediamo un abitacolo migliorato nel design, con bocche di ventilazione che si ispirano al mondo aeronautico, e nello spazio  disposizione degli occupanti: per la testa come per le gambe, per gli passeggeri della prima fila così come per quelli posteriori. Non mancano neanche gli upgrade tecnologici: la plancia è ora composta da un unico corpo di base, con la sezione fronte guidatore ad alloggiare l'unità indipendente degli schermi a sbalzo dell'MBUX, l'attrazione principe degli interni ora anche di GLATre configurazioni, la prima a due display da 7 pollici, la seconda un display da 7 pollici e uno da 10,25 pollici, infine la variante widescreen con due display da 10,25 pollici. 

ADAS Su nuova GLA debuttano anche nuovi sistemi di assistenza alla guida, come funzione assistenza di svolta, funzione corridoio di emergenza, sistema di prevenzione degli urti laterali e l'avvertimento che segnala la presenza di persone sulle strisce pedonali. A sua volta il Blind Spot Assist è in grado di segnalare, a velocità ridotte, la presenza di veicoli e biciclette nella zona di pericolo. Anche a vettura ferma, può avvertire il guidatore con una spia nel retrovisore esterno se individua il passaggio di un veicolo nella zona critica.

MOTORI Nuova Mercedes GLA 2020 attinge alla intera squadra di motori Mercedes a quattro cilindri diesel e benzina. Ilistino benzina include l'1,3 litri da 163 cv di 200 Automatic (da 38.960 euro) e il 2 litri da 224 cv, sia a trazione anteriore (250 Automatic), da 44.460 euro, sia integrale (250 Automatic 4MATIC), da 46.720 euro. Sponda gasolio: il 2 litri diesel viene declinato in due livelli di potenza (150 cv o 190 cv) e in due sistemi di trazione (anteriore o integrale). Schematicamente: GLA 200 d Automatic da 38.270 euro, GLA 200 d Automatic 4MATIC da 42.350 euro, GLA 220 d Automatic da 44.920 euro, GLA 220 d Automatic 4MATIC da 47.180 euro. Versioni AMG? Come no. AMG GLA 35 con 306 cv di potenza, e a Ginevra, ecco in anteprima AMG GLA 45, col 2 litri turbo portato a quota 387 cv, e GLA 45 S, con la bellezza di 421 cv.

 


TAGS: mercedes gla gims Ginevra 2020 mercedes gla 2020 gims 2020 Coronavirus video ginevra 2020