Pubblicato il 02/03/2020 ore 19:35

SPINA A TRE PUNTE L'ibrida ricaricabile è il fenomeno della stagione: poteva un'auto che le mode - anziché seguirle - vuole inaugurarle, rimanere fuori dal contesto? A pochi mesi dalla world premiere e a poche settimane dal debutto sui listini, nuova GLA viene convinta da mamma Mercedes a vestirsi di ibrido plug-in. Mercedes GLA 250 e la combinazione magica per mettersi in garage due Suv in un sol colpo: uno a benzina ed uno elettrico. Ci aveva dato appuntamento al Salone di Ginevra, la GLA alla spina. Poi sappiamo tutti com'è andata... 

MOTORE Complicato e semplice allo stesso tempo, il cuore pompante di GLA plug-in. Un motore elettrico da 75 kW fonde il suo supporto a quello del turbo benzina 4 cilindri da 1,33 litri, generando una potenza complessiva di 218 cv e una coppia di 450 Nm. Prestazioni di tutto rispetto: l'auto passa da 0 a 100 km/h in 7,1 secondi, la velocità massima è di 220 km/h. Il cambio? Il doppia frizione 8G-DCT a otto rapporti. I consumi? Nel ciclo misto e con batterie ricaricate con regolarità, una media tra 1,6-1,8 l/100 km

Mercedes GLA 250 e, motorizzazione ibrida plug-in

BATTERIE Per l'accumulo dell'energia elettrica viene impiegata una batteria ad alto voltaggio agli ioni di litio con capacità complessiva di circa 15,6 kWh, dal peso di 150 kg, ricaricabile con corrente alternata o continua. Se collegata una wallbox da 7,4 kW in corrente alternata (CA), la batteria passa da un livello di carica del 10% al 100% in 1 ora e 45 minuti. La ricarica in corrente continua (CC) da 24 kW richiede invece circa 25 minuti per portare il livello dal 10 all'80%. Autonomia in modalità elettrica superiore, sulla carta, ai 70 km.

DRIVING MODE Come per ogni modello ibrido plug-in della Stella, anche su GLA 250 e sono disponibili i nuovi programmi di marcia ''Electric'' e ''Battery Level''. Il primo permette di usufruire delle massime prestazioni elettriche, col motore a combustione interna che viene avviato, in aggiunta a quello elettrico, soltanto quando il conducente preme il pedale dell'acceleratore in kick-down. Possibile anche selezionare il recupero di energia con i paddle dietro al volante.

PREVIDENTE Selezionabili infine anche i programmi Comfort, ECO e Sport, coi quali il guidatore può dare eventualmente priorità alla guida elettrica, oppure accentuare la dinamica di marcia con la trazione combinata o privilegiare la guida con motore a combustione interna, ad esempio se desidera conservare l'autonomia in modalità elettrica. Un'importante funzione per il comfort è la preclimatizzazione dell'auto prima della partenza: puoi attivarla comodamente anche da fuori, dallo smartphone


TAGS: mercedes ibride plug-in Ginevra 2020 mercedes gla 2020 mercedes gla 250 e