Pubblicato il 05/02/2020 ore 12:01

APPUNTAMENTO A GINEVRA Confermato, se mai ce n’era bisogno, che la nuova Skoda Octavia RS (che è l’abbreviazione di Rally Sport, e caratterizza le versioni più sportive della casa ceca) avrà una motorizzazione ibrida plug-in, e sarà presentata ufficialmente al prossimo Salone di Ginevra, in programma all’inizio di marzo.

SOLO BOZZETTI PER ORA Per l’aspetto definitivo della macchina toccherà attendere che si alzi il sipario sul salone svizzero, perché per il momento la casa ceca si è limitata a far uscire dei bozzetti. La caratterizzazione sportiva è evidente, sia nel paraurti anteriore con prese d’aria laterali più grandi, sia soprattutto al posteriore, dove la versione berlina ha un pronunciato spoiler sulla coda, e una striscia a LED che attraversa tutta la vettura all’altezza dei tubi di scarico. Prevedibili, anche se non così esagerati, cerchi in lega di dimensione maggiorata.

Bozzetto della nuova Skoda Octavia RS iV berlina

MOTORE Chiamata Skoda Octavia RS iV, la macchina monterà la medesima soluzione già vista su Golf (con cui condivide la piattaforma MQB Evo) e Passat, ossia il 1.4 turbo a benzina affiancato da un’unità elettrica da 115 CV e una batteria da 13 kWh, per una potenza combinata di 242 CV. Oltre a quella ibrida, arriveranno altre Octavia RS con motorizzazioni tradizionali: il TSI da 2 litri e 245 CV, e il turbodiesel 2.0 TDI spinto a 200 CV. Il cambio d’elezione sarà il DSG a sette marce per le motorizzazioni termiche, e a sei marce per quella ibrida.


TAGS: Ginevra 2020 skoda octavia rs iv