Autore:
La Redazione
Pubblicato il 26/02/2020 ore 10:30

SALA TRUCCO Merita attenzione per ''N'' motivi, primo fra tutti ovviamente il design. Al Salone di Ginevra, Hyundai i30 si presenta in veste rinnovata e soprattutto duplica l'abito N Line, allestimento che ora indossa anche la versione Wagon. Interventi circoscritti a stile esterno e interno, intatta invece la meccanica: come dopotutto si conviene ad un restyling di metà percorso. Rinnovata, però, la gamma motori. In gallery le foto ufficiali del facelift. 

i30

COME CAMBIA La terza generazione della i30 si rinnova per fronteggiare la concorrenza della Ford Focus e della nuova Volkswagen Golf. Dopo un video spia e un'anteprima del formato più sportivo N Line che mostrava un nuovo paraurti (griglia dal motivo grafico a sua volta aggiornato), luci diurne integrate con disegno a V e nuovi fari a LED, arrivano le foto ufficiali. Le nuove immagini danno accesso anche alla fiancata, con nuovi cerchi in lega da 16 a 18 pollici e al posteriore, con nuovi gruppi ottici. Il restyling porta in dote anche tre nuove finiture di vernice tra cui scegliere, tra cui il ''Rosso tramonto''. 

GLI INTERNI Le foto ufficiali ritraggono anche l'abitacolo, dove spicca un nuovo display da 10,25 pollici - lo stesso che equipaggia le ultime Ioniq e Kona- con layout più chiaro e riquadri di scelta rapida personalizzabili nella schermata principale. Disponibili di serie Apple CarPlay e Android Auto che, nel corso del 2020, funzioneranno in modalità wireless. Il display da sette pollici posizionato davanti al guidatore include le funzioni speedo e trip e la sua grafica cambia in base alla modalità di guida. Tutto intorno, una serie di quadranti analogici: contagiri, indicatore del livello del carburante e lettura della temperatura. 

i30 interni

 

 

ADAS Con il restyling anche le funzioni di sicurezza di Hyundai i30 sono state aggiornate, attraverso l’introduzione di quattro sistemi di assistenza alla guida. Per la prima volta su i30 debutta il Lane Assist, combinato con il controllo adattivo della velocità, per consentire una guida semi-autonoma per brevi periodi di tempo.  Della partita anche l'avviso di collisione in punti ciechi e un sistema di prevenzione delle collisioni posteriori in grado di frenare l'auto durante la retromarcia. 

MOTORE Non solo ritocchi esterni: con l'edizione 2020 anche la gamma di motori -benzina e diesel- della i30 è stata revisionata e offre ora una tecnologia ibrida. Al posto della vecchia unità da 1,4 litri è c’è ora un motore da 1,5 litri, che ha dato il via alla gamma con 108 CV. Questo motore è disponibile anche in versione turbocompressa con 158 CV, vale a dire 20 CV in più rispetto al vecchio 1.4 turbo che beneficia anche di un sistema ibrido leggero da 48 volt. Lo stesso sistema ibrido è anche montato sul motore benzina turbocompresso da 1,0 litri con 118 CV e su un turbodiesel da 1,6 litri da 134 CV. L'entry level benzina è disponibile solo con un cambio manuale a sei marce, mentre le altre motorizzazioni sono abbinate a un cambio a doppia frizione a sette marce o un nuovo manuale a sei marce

A Ginevra farà il suo esordio anche i30 Wagon N Line, equipaggiamento che per la prima volta coinvolge i30 in tutte e tre le sue carrozzerie. Non cambiate canale. 


TAGS: hyundai Ginevra 2020 Hyundai i30 2020