Autore:
Alessandro Perelli

ARRIVA IL PROSSIMO ANNO Audi sta ultimando le prove su strada di una delle sue bestseller, quella A3 2020 che, ormai, è in vista della sua presentazione sui mercati di tutto il mondo. Gli ultimi muletti pre-serie, sono stati beccati su strada in veste praticamente definitiva e spogliati di tutte le pellicole che ne camuffano le linee. Le immagini ci mostrano la nuova A3 con un aspetto evoluto ma non stravolto, prendendo spunto dalla forma geometrica del frontale dagli ultimi modelli Audi, ma rinunciando alla sottile presa d'aria sul cofano come la più piccola A1. Eppure c'è un particolare distintivo del design: le strisce cromate che corrono lungo la carrozzeria su ciascun lato, dai fari alle luci posteriori, avvolgendole attorno al portellone. Una scelta originale, che bisogna capire se verrà confermata in fase di delibera della macchina. Ma se dovesse essere confermata quando l'auto verrà svelata come previsto, al prossimo Salone di Ginevra, questo dettaglio di stile segnerà una netta differenza dal resto della gamma Audi.

CAMBIO DI STILE IN FUTURO Il capo del design della carrozzeria Andreas Mindt ha già promesso cambiamenti di design "di grande valore", come già accaduto in passato per la rivale Classe A di Mercedes-Benz. Sulla nuova auto, che sarà costruita sull'architettura MQB di seconda generazione del Gruppo Volkswagen adottata per la prima volta sulla VW Golf, Mindt ha affermato che il Gruppo "aveva delle idee davvero buone". La A3 2020 è una delle due inedite Audi compatte in fase di sviluppo, l'altra sarà un'auto elettrica costruita sulla nuova architettura MEB

Nuova Audi A3 2020: stile rinnovato e più attuale

LE BERLINE COMPATTE PIACCIONO ANCORA Come in precedenza, l'A3 genererà un'intera gamma di varianti, a cinque porte per competere con la Mercedes-Benz CLA e l'imminente Bmw Serie 2 Gran Coupé. Mindt ritiene che le auto compatte abbiano ancora un grande futuro, nonostante l'ascesa dei SUV. La berlina a cinque porte sarà la prima nuova A3 ad arrivare l'anno prossimo, sostituendo il modello che è stato presentato al Salone di Ginevra 2012. La macchina sarà più lunga e più larga rispetto al modello attuale, con la stessa larghezza della carreggiata ma passaruota più ampi.

MOTORI A BENZINA, DIESEL E IBRIDI La nuova gamma di motori A3 includerà unità a benzina turbo da 1,0 litri, 1,5 litri e 2,0 litri, nonché un'unità diesel TDI da 2,0 litri in tre diverse soluzioni di potenza. Arriverà anche un modello ibrido plug-in, che utilizza la stessa trasmissione della nuova VW Passat GTE. Non ci sarà una versione elettrica perché, come accennato, Audi sta sviluppando un modello di autovettura a tre o a cinque porte EV completamente diversa e pronta al lancio, presumibilmente, nel 2021. Fino ad allora, l’imminente Suv Q4 e-tron sarà il più piccolo EV del marchio. L'A3 Cabriolet, vettura di nicchia all'interno della gamma Audi potrebbe non avere un erede con l'introduzione della nuova generazione, vista l’estrema incertezza del mercato delle convertibili e il termine della produzione di vetture scoperte dopo l’uscita di scena del Maggiolino.


TAGS: audi audi a3 audi a3 sportback 2020 audi a3 2020 nova audi a3