Pubblicato il 15/01/2020 ore 12:18

DIECI ANNI DA SCOUT Sono almeno dieci anni che Skoda propone versioni simil-fuoristrada per le sue auto a trazione anteriore, con protezioni per la parte bassa della carrozzeria e un’altezza da terra leggermente aumentata. I primi modelli (con denominazione Scout) sono stati quelli della seconda generazione di Fabia, due volumi e wagon, e il nome è rimasto fino al 2015, che con l’arrivo di Rapid è diventato Scoutline. E adesso è arrivato, per la prima volta, il turno del piccolo crossover della casa ceca.

CARROZZERIA PIÙ AGGRESSIVA Le modifiche sono puramente estetiche, e prevedono all’esterno protezioni di plastica color nero opaco sui passaruota e sottoporta, mentre all’anteriore c’è un inedito pannello sottoscocca in color argento; la medesima finitura si ritrova anche nel paraurti posteriore, nelle calotte degli specchietti retrovisori e nelle barre sul tetto. Di serie i cerchi da 17 pollici, con possibilità di montarne da 18”, entrambi in antracite lucido. Della dotazione standard di questa versione fanno parte anche i fanali posteriori full LED, i vetri posteriori scuri e le cornici cromate dei finestrini.

Skoda Kamiq Scoutline, in arrivo a giugno 2020

NELL’ABITACOLO Non ci sono immagini degli interni, ma il comunicato stampa parla di rivestimenti dei sedili (regolabili in altezza) in tessuto traspirante ThermoFlux; volante, cambio e freno a mano sono rivestiti in pelle, mentre la pedaliera è in alluminio. Tre i colori disponibili per le luci ambientali: bianco, arancione o rosso. Le finiture cromate ritornano anche nell’abitacolo, attorno alle bocchette di aerazione.

I MOTORI Sul fronte delle motorizzazioni, il Kamiq Scoutline sarà disponibile con gli stessi motori delle altre versioni e solo a trazione anteriore: nello specifico, il 1.0 tre cilindri a benzina TSI da 95 e 116 CV, il 1.5 TSI da 150 CV, il 1.6 TDI a gasolio da 116 CV. In arrivo anche il 1.0 G-TEC a metano da 90 CV con quasi 14 kg di spazio nelle bombole. Non ancora annunciati i prezzi. Il debutto del Kamiq Scoutline sarà al prossimo salone di Ginevra, con le consegne dei primi esemplari previste per il mese giugno.


TAGS: salone di ginevra Ginevra 2020 skoda kamiq scoutline