Pubblicato il 26/02/2020 ore 13:13

BMW GINEVRA 2020 In occasione del 90° Salone di Ginevra Bmw prosegue la sua strategia di elettrificazione, con Bmw i4 in testa. Lo schieramento di novità in scena è massiccio: tre nuovi modelli ibridi plug-in per la BMW Serie 3, nuova BMW M340d xDrive Berlina e Touring con tecnologia mild hybrid a 48 volt. 

BMW SERIE 3 Cresce la varietà del portafoglio di propulsori per la Bmw Serie 3, con una serie di novità che si aggiungono alla gamma di modelli ibridi plug-in. A Ginevra debuttano, infatti, la nuova BMW 330e Touring e la nuova BMW 330e xDrive Touring. Presentazioni ufficiali in prima mondiale anche per altri due modelli di BMW Serie 3: nuova BMW M340d xDrive Berlinanuova BMW M340d xDrive Touring, con motore diesel a 6 cilindri in linea con una potenza di 250 kW / 340 CV e un sistema ibrido delicato con un generatore a 48 volt. Il potente propulsore delle M è abbinata ad un cambio sportivo Steptronic a 8 velocità, sospensioni specifiche e trazione integrale intelligente. Di serie c’è l’assetto sportivo M, che include lo sterzo sportivo variabile, il sistema frenante sportivo M e il differenziale sportivo M.

BMW i4 La Serie 4 elettrica debutta a Ginevra 2020 nelle vesti di un concept che anticipa il modello di serie. Per lei, stessa piattaforma della Serie 4 e design esterno e interno che in larga misura riprende quello della Serie 4 Gran Coupé. Il motore a batterie da 80 kWh da 538 cv permette un'autonomia di circa 600 km e di coprire lo 0-100 km/h in meno di 4 secondi, oltre che di raggiungere la velocità massima di 200 km/h. La sfida è aperta a Tesla Model SPorsche Taycan e Mercedes EQS. 


TAGS: bmw serie 3 bmw Ginevra 2020