Pubblicato il 20/01/2020 ore 22:25

SPY STORY Nuova Volkswagen Golf GTI Mk.8 sarà presentata ai primi di marzo, in occasione del Salone di Ginevra 2020. Se non state più nella pelle, sappiate che nelle ultime ore è trapelata sul web una foto che immortala il posteriore della nuova hot hatch. Osservando attentamente il retrotreno del bolide tedesco, salta subito all’occhio il grande spoiler, molto più ampio e voluminoso rispetto a quello della versione precedente. Pochi cambiamenti nella parte bassa, con un paraurti molto simile a quello della settima generazione, e con l’immancabile diffusore dai cui spiccano i classici terminali di scarico sdoppiati. Nuovo di zecca, invece, il design dei cerchi sportivi a 5 razze.

Nuova Golf GTI 2020, appuntamento al Salone di Ginevra

SOTTOPELLE Con ogni probabilità, a spingere Golf GTI Mk.8 ci penserà una versione aggiornata del 2.0 litri 4 cilindri turbo benzina da 245 CV o 290 CV, già visto a bordo di GTI Mk.7. Per quanto riguarda il cambio, saranno offerti sia il manuale 6 marce, sia l’automatico doppia frizione DSG 7 rapporti. L’auto verrà proposta unicamente con carrozzeria 5 porte e sarà equipaggiata con sospensioni MacPherson all’anteriore, multi-link al posteriore. Non mancheranno poi ammortizzatori a controllo elettronico. Le performance si preannunciano convincenti, con uno 0-100 km/h coperto in meno di 6 secondi e una velocità di punta di 250 km/h. Cambia il nome: addio alla denominazione TCR, la versione più grintosa di Golf GTI 2020 si chiamerà Clubsport.


TAGS: volkswagen Ginevra 2020 Nuova Golf GTI Nuova Volkswagen Golf GTI 2020