Autore:
Dario Paolo Botta

SPIATA AL RING Si fa sempre più vicino il debutto della nuova Volkswagen Golf 8° generazione e della variante sportiva GTI. Giunge proprio dalla Germania un nuovo video spia della versione 2020 della hot hacth, impegnata nei test al Nürburgring. Dai fotogrammi si annunciano cambiamenti contenuti al design e allo stile della vettura, in compenso il sound sembra davvero grintoso. Stando a quanto dichiarato dalla Casa di Wolfsburg, il debutto sul mercato italiano della nuova Golf GTI è previsto per metà 2020, mentre secondo le prime indiscrezione particolare attenzione verrà dedicata alla riduzione dei pesi e al miglioramento della performance della vettura. Addio alla versione 3 porte, che scomparirà dal listino a favore di quella a 5 porte.

Volkswagen Golf GTI: vista 3/4 posteriore

CURA DIMAGRANTE Nel complesso, nuova Golf GTI 2020 manterrà inalterati i suoi tratti distintivi. È altresì prevedibile che sul nuovo modello ci siano alcune novità estetiche. Dagli scatti si osservano paraurti sagomati, una nuova griglia radiatore a nido d’ape, gruppi ottici a LED più sottili e prese d’aria maggiorate all’anteriore. Per quanto riguarda invece il posteriore, si distinguono chiaramente nuovi terminali di scarico sdoppiati e uno spoiler più marcato dal look sportiveggiante. Nuove anche le gomme, che sulla versione 2020 saranno più grandi e robuste, con un impianto frenante appositamente potenziato. Tutti gli interventi sono stati pensati per contribuire a una riduzione complessiva dei pesi vettura.

NIENTE ELETTRICO Nuova Golf GTI non abbraccerà l’elettrico. Nei piani di Volkswagen, nuova Golf sarà equipaggiata nel prossimo futuro con un sistema mild-hybrid leggero, abbinato al propulsore benzina EA888 sviluppato da Audi. Questa versione rappresenterà la punta di diamante della nuova gamma di propulsori ibridi con tecnologia IQ, tuttavia la nuova generazione della GTI, con ogni probabilità, non adotterà questa tipologia di motore. A spingere la nuova sportiva ci penserà il propulsore 2 litri turbo benzina già utilizzato sulla Mk7, proposto in due varianti: da 255 CV e da 290 CV. Prestazioni? Uno scatto 0-100 km/h sotto i 6 secondi e una top speed di 250 km/h. Buoi assoluto sui prezzi, è però lecito aspettarsi che la nuova GTI si attesti intorno ai 40.000 euro.


TAGS: volkswagen video spia volkswagen golf gti 2020 Nuova Golf GTI