Autore:
Dario Botta

COUPÉ E CABRIO Buone nuove da Stoccarda, secondo alcune indiscrezioni, la casa della cavallina teutonica sarebbe pronta a lanciare due nuove versioni dell’ammiraglia Porsche Panamera. Si tratta di una versione allungata coupè due porte e di una versione cabriolet. Entrambi i modelli si baseranno sulla piattaforma modulare MSB della Bentley EXP10 Speed 6, concept car presentata al Salone di Ginevra nel 2015. Da quanto è trapelato, si può intuire che la fiancata della vettura subirà notevoli cambiamenti, con forme più distese ed armoniche. Le tradizionali 4 porte si ridurranno a 2, slanciando la carrozzeria verso il retrotreno.

LE VERSIONI La scelta di Porsche non è casuale, i due nuovi modelli della Panamera andrebbero infatti, negli auspici di Stoccarda, a contendere il predominio del segmento alle connazionali BMW Serie 8 (coupé e cabrio), Mercedes Classe S (coupé e cabrio) e all’Aston Martin Vantage. Dalle indiscrezioni pare che un propulsore benzina 4 litri V8 sovralimentato da 460 CV equipaggerà una versione denominata GTS, mentre sotto il cofano della più sportiva Turbo ci sarà un 4 Litri da 550 CV. Non mancheranno le versioni ibride E-Hybrid da 462 CV e Turbo S E-Hybrid da 680 CV.

DATA DI LANCIO Per il lancio della versione coupè e della cabriolet sarà necessario aspettare il 2020, Porsche conterebbe infatti - il condizionale è per ora d'obbligo - di presentare i modelli al prossimo Salone dell’auto di Ginevra. Tuttavia, non sarebbe bizzarro se Porsche decidesse di lanciarli in due periodi differenti. Un altro aspetto non secondario sarà la denominazione che Stoccarda riserverà alle due nuove vetture, si parla infatti di numerazioni specifiche e dedicate.

ISPIRATE DA CASTAGNA? A riguardo la milanese Carrozzeria Castagna ha recentemente proposto progetti di personalizzazione della Panamera che prevedono proprio di nascondere le 4 portiere, sostituendole con nuovi pannelli in fibra di carbonio: movimentati tramite uno scenografico sistema di apertura verticale. L’ispirazione viene dal brevetto Vistotal, un design elaborato negli anni trenta basato su superfici trasparenti e prive di cornici. L'effetto finale, che potete vedere nella fotogallery, potrebbe suggerire un colpo d'occhio non lontano da quello delle future Panamera Coupé.


TAGS: porsche porsche panamera restyling Carrozzeria castagna Salone di Ginevra 2020 Ginevra 2020