SOLO PER POCHI ELETTI La Bobber uscita nel 2017 sarà il terzo modello a godere del prestigioso trattamento Triumph Factory Custom. A EICMA 2019 Triumph porta la sua Bobber TFC 2020, realizzata in soli 950 esemplari numerati, caratterizzati dal consueto livello di finiture e allestimenti ultra-premium. Tutto nel nostro video live da Eicma 2019. 

BLACK AND GOLD La versione in tiratura limitata della Triumph Bobber si caratterizza per la presenza di personalizzazioni e loghi TFC. Il colore nero dominante è ripreso dal telaio, dai cerchi anodizzati e dalla fibra di carbonio presente un po’ ovunque, dalle carenature ai supporti per il parafango anteriore. Sul fianco del serbatoio spicca lo Union Jack inglese in color argento, attorno a cui corrono finiture dorate riprese poi in altri punti della moto (strumentazione, chiave di avviamento, motore). Sul manubrio spicca la placchetta numerata con il progressivo della serie, accanto al logo TFC. Nuovo il proiettore a LED anteriore con una luce diurna esclusiva, così come i fanali posteriori multifunzionali. Inedita anche la strumentazione, con l’indicatore brandizzato TFC e un nuovo schermo digitale che riporta alcune informazioni di viaggio richiamabili dal manubrio.

Triumph Bobber TFC: visuale laterale

UN PACCHETTO OMAGGIO Ogni acquirente della Bobber TFC riceverà anche un pacchetto speciale contenente una lettera firmata a mano da Nick Bloor, CEO di Triumph, un manuale personalizzato, una cover per la moto brandizzata TFC, un portafoglio e uno zainetto di pelle con il marchio TFC.

PREMIUM ANCHE SOTTOPELLE Per quanto riguarda la ciclistica vera e propria, il lavoro dei tecnici di Triumph non ha trascurato nulla: l’edizione limitata della Bobber monterà sospensioni anteriori e posteriori regolabili Öhlins, pinze freno radiali monoblocco Brembo M50, marmitte in titanio spazzolato con terminali in fibra di carbonio, il cui scopo principale è garantire alla Bobber TFC una “voce” unica e inconfondibile. Le tre modalità di guida disponibili (strada, pioggia e la nuova sport) agiscono sulla mappatura dell’accelerazione e sulle impostazioni di ABS e controllo di trazione.

Il motore della Triumph Bobber TFC

MOTORE Confermato il 1.200 cc High Torque, che rispetto a quello montato su Bobber e Bobber Black potrà contare su una manciata di cavalli in più e qualche Nm extra, per un totale di 85 CV e 110 Nm a 4.500 giri. Grazie al lavoro svolto dai tecnici TFC il motore avrà un’inerzia ridotta del 39%, che ha consentito di ottenere un regime massimo limitato a 7.500 giri, 500 in più rispetto alla Bobber standard; la cura dimagrante su tutti gli elementi del motore, della frizione e della carrozzeria ha permesso alla moto di perdere 5 kg (valore in attesa di omologazione ufficiale, prevista per gennaio 2020).


TAGS: novità moto triumph bobber eicma 2019 video eicma 2019 bobber tfc