EICMA 2019

EICMA 2019 | Video: Italjet svela il nuovo Dragster 125 e 200


Avatar di Claudio Todeschini , il 07/11/19

1 anno fa - Video EICMA 2019: Italjet Dragster 125 e 200. Motore, prezzo, uscita

Presentata a Milano la versione definitiva del nuovo, attesissimo Dragster di Italjet, in versione 125 e 200. Già aperti i preordini dell’edizione limitata

Benvenuto nello Speciale EICMA 2019, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario EICMA 2019 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

FINALMENTE È ARRIVATO! Dopo l’enorme successo ottenuto alla scorsa edizione di EICMA, quest’oggi Italjet ha presentato la versione definitiva, pronta per la produzione, del suo Dragster da 125cc e 200cc. La moto sarà prodotta in Italia nel nuovo stabilimento della casa bolognese, e distribuito a partire dalla prossima primavera.

URBAN SUPERBIKE Non si può chiamare moto, ma la definizione di scooter gli va altrettanto stretta. Italjet preferisce chiamarlo Urban SuperBike, e non possiamo che essere d’accordo. L’estetica è originale, aggressiva e inconfondibile, con il telaio a traliccio in tubi d’acciaio sfacciatamente a vista. La ciclistica vanta un Sistema Indipendente di Sterzo (S.I.S.) brevettato da Italjet, con monobraccio in alluminio forgiato che assicura comfort e sicurezza. Il S.I.S. separa l’azione sterzante da quella ammortizzante, filtrando qualsiasi tipo di asperità delle strade, senza trasmettere vibrazioni al manubrio. Il sistema è supportato da ammortizzatori idraulici Bitubo, che migliorano la guidabilità evitando affondamenti all’avantreno. In staccata il Dragster si mantiene neutro, evitando il trasferimento di carico verso l’anteriore e garantendo il massimo sfruttamento della frenata. I freni a disco anteriori e posteriori sono Brembo.

Italjet Dragster, presentato a Eicma 2019 Italjet Dragster, presentato a Eicma 2019

VEDI ANCHE



COME UN DRAGSTER Come nei veri dragster, le ruote hanno diametri diversi, con pneumatici Pirelli Angel 120/70 R12 nell’anteriore e 140/60 R13 nel posteriore. Il manubrio è in alluminio pressofuso. Il serbatoio da sette litri è collocato sotto la pedana poggiapiedi per una distribuzione ottimale dei pesi, e contribuendo ad abbassare il baricentro. I fanali sono full LED. Il Dragster sarà disponibile in tre diverse colorazioni: Antracite/Rosso/Bianco, Antracite/Giallo e Grigio/Arancio.

I MOTORI Le motorizzazioni, tutte a 4 tempi, saranno di 125cc e 200cc con iniezione elettronica Magneti Marelli, quattro valvole doppio albero a camme in testa DOHC e raffreddamento a liquido: la potenza del 125 è di 15 CV a 10.000 giri, che arrivano a 20 CV a 8.250 giri nella versione 200. La coppia erogata è rispettivamente di 12,5 Nm a 7.750 giri e 17 Nm a 6.250 giri.

Italjet, nuova Dragster a Eicma 2019, 3/4 anteriore Italjet, nuova Dragster a Eicma 2019, 3/4 anteriore

PREZZI Disponibile dalla prossima primavera, il nuovo Italjet Dragster sarà venduto al prezzo di 4.900 euro per il 125cc e 5.400 per il 200cc. Sul sito italjet.com sono già aperti da oggi i pre-ordini per la versione “First Edition”, disponibile in 499 unità, ciascuna con targhetta numerata progressiva e nome del cliente.


Pubblicato da Claudio Todeschini, 07/11/2019
Gallery
eicma 2019
Logo MotorBox