EICMA 2019

Me 2.5 e 6.0: a eicma 2019 lo scooter elettrico minimal


Avatar di Alessandro Perelli , il 07/11/19

2 anni fa - Me 2.5 e 6.0 scooter elettrico motore, foto, lancio

Me 2.5 e 6.0 sono una proposta di scooter elettrici presentati a eicma 2019 con autonomia e prestazioni adatte alla città.

Benvenuto nello Speciale EICMA 2019, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario EICMA 2019 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

LO SCOOTER ELETTRICO ITALIANO La Me Group, azienda italianissima di Brescia, presenta in occasione di EICMA 2019 l’evoluzione del suo primo modello di scooter elettrico ME Start Edition in due versioni differenti. Allo stand della Fiera di Milano troviamo, quindi, il ME 2.5 e il ME 6.0, due modelli identici nell’aspetto ma con caratteristiche meccaniche (ed elettriche) differenti. Partiamo da una particolarità unica di questo scooter, ovvero il telaio brevettato in SMC, un materiale termoindurente in fogli di filamenti di fibra di vetro con uno strato di resina di poliestere. Ed è proprio il telaio che regala lo stile unico, quasi da minimal design, che definisce questo scooter elettrico. Anche la ciclistica è uguale con forcella a steli tradizionali e molle progressive e un monoammortizzatore posteriore con molla regolabile. Tutto nel nostro video live.

ME 2.5 e 6.0: lo scooter elettrico italiano a EICMA 2019 ME 2.5 e 6.0: lo scooter elettrico italiano a EICMA 2019

MOTORE BRUSHLESS NEL MOZZO Ma torniamo sulle caratteristiche tecniche e vediamo dove sono differenti i due modelli. Entrambi hanno un motore Brushless a magneti permanenti integrato nel mozzo ruota posteriore, ma il ME 2.5 ha una potenza nominale di 2,5 kW per un’autonomia di 80 km, una velocità massima di 45 km/h e uno spunto 0-30 km/h in 3 secondi. Può essere guidato con patente B, A, A2, A1/AM con 14 anni compiuti oppure 18 anni compiuti per trasportare il passeggero. Il ME 6.0 ha una potenza nominale di 6 kW per un’autonomia dichiarata di 70 km e una velocità massima di 80 km/h oltre a un’accelerazione sullo 0-30 km/h di 2 secondi. Si può condurre con patente B, A, A2/A1 con 16 anni compiuti o 18 anni per trasportare il passeggero. Entrambe le versioni hanno batteria al litio estraibile, che può essere ricaricata direttamente dalla presa dello scooter oppure da una normale presa di rete 220V, il tempo di ricarica da 0 a 100% è di 5,5 ore per tutti e due, così come il peso di 90 kg. Perfetti per gli spostamenti urbani, i due scooter italiani a impatto zero si rivolgono a un pubblico eterogeneo, sensibile alla praticità, allo stile ma anche all’ambiente. Il ME 2.5 è in listino a 5.490 euro (con ecobonus costa 4.140 euro), il ME 6.0 ha un prezzo di 6.490 euro (con ecobonus costa 4.984 euro).


Pubblicato da Alessandro Perelli, 07/11/2019
Gallery
eicma 2019
Logo MotorBox