Autore:
La Redazione

ROYAL ENFIELD A EICMA 2019  All'appuntamento di Eicma 2019 Royal Enfield presenta 6 inediti progetti del Custom Programme 2019, realizzati da atelier internazionali specializzati insieme al team tecnico del brand. Twin Tracker, Nought Tea v1.0 e v2.0, Two Smoking Barrels, MJR Roach e Gallinella. Argomento caldo a Eicma 2019 è anche la tecnologia: come si adatterà Royal Enfield alle sfide imposte dalla rivoluzione digitale? Ne parliamo con Filippo Corticelli, Group Manager Industrial Design Royal Enfield.

TWIN TRACKER Il primo prototipo risponde al nome di Twin Tracker ed è stato realizzato in collaborazione con Harris Performance. Il telaio su misura è stato realizzato appositamente per le corse Flat Track. 

NOUGHT TEA Nought Tea v1.0, progettata anch’essa in collaborazione con Harris Performance, è un’inedita versione carenata della Continental GT 650, Tra i dettagli personalizzati verniciatura a tre tonalità. Nought Tea v2.0, invece, è stata ottenuta partendo dalla versione più stilosa della Nought Tea v1.0. Per lei stessa carenatura sviluppata per la 1.0 ma mantiene il telaio originale, aggiungendo sospensioni settate e un motore ricalibrato. Questa versione 2.0 è stata progettata pensando alle gare: il progetto ha infatti garantito un incremento del 26% in potenza e una maggiore maneggevolezza. 

TWO SMOKING BARRELS Un modello snello e resistente al trascinamento, realizzato in collaborazione con Sinroja Motorcycles, è il Two Smoking Barrels.  Invece di cercare di aggiungere più potenza, Sinroja ha deciso di ridurre il più possibile il peso, spogliando al minimo assoluto una Continental GT 650 e massimizzando la potenza con un sistema NOS liquido e un kit S&S 750cc big bore. 

MJR ROACH Progettata per resistere a tutte le strade e ai percorsi fuoristrada questo prototipo è ispirato dai videogiochi e dal recente filone di film post-apocalittici. MJR Roach nasce su base Himalayan a cui aggiunge pneumatici enormi, un forcellone singolo lato in alluminio formato, e un turbocompressore Garret.

GALLINELLA Studiato da BAAK Motorcycle per Wheels and Waves 2019, Gallinella reinterpreta la carenatura originale dell’Interceptor 650. Il risultato è che la carenatura posteriore in alluminio battuto a mano è completata da larghe barre laterali e da dettagli impeccabili che rendono la struttura più pulita e movimentata.


TAGS: royal enfield eicma 2019 video eicma 2019 royal enfield eicma 2019