Autore:
La Redazione

STAND MOTO MORINI  A EICMA 2019 grosse novità allo stand Moto Morini. Oltre alle ormai famigerate Corsaro ZZ e ZT, alla Milano e alla Scrambler, Debuttano la Seiemmezzo, una scrambler facile di media cilindrata, la crossover X-Cape di media cilindrata con il cerchio da 19 davanti, parabrezza regolabile, display TFT e la super rifinita Morini Super ScramblerNe parliamo con Alberto Monni, Direttore Moto Morini.

SEIEMMEZZO La nuova arrivata Moto Morini Seiemmezzo è una scrambler facile e intuitiva costruita attorno alla nuova piattaforma riservata alle medie cilindrate del marchio italiano. Il motore è un collaudato bicilindrico parallelo frontemarcia, la ciclistica - in parte condivisa con la sorella X-Cape - è composta da un telaio in tubi d'acciaio, sospensioni regolabi e ruote a raggi calzati da pneumatici tassellati. Arriverà nei concessionari nella seconda parte del 2020, verosimilmente con un prezzo aggressivo.EICMA 2019: Moto Morini Seiemmezzo

X-CAPE La star dello stand Morini sarà senza dubbio la Adventure, o crossover, X-Cape. La base meccanica è la stessa della Seiemmezzo: motore bicilindrico parallelo da 650 cc, telaio a traliccio, sospensioni regolabili, ruote tassellate (quella anteriore da 19 pollici) e un display TFT da 7 pollici, il più grande della categoria. Anche lei arriverà in commercio solamente nella seconda parte del 2020, anche lei con un prezzo decisamente competitivo.

HAND MADE Ulrima, ma non per importanza, la Morini Super Scrambler, il vertice della gamma a ruote tassellate. La base tecnica è quella ormai consolidata già utilizzata dalla Milano e dalla Scrambler "normale". La Super Scrambler si caratterizza per il nuovo faro a led e per la realizzazione artigianale di componenti come il serbatoio, la sella e i fianchetti. 

 

 


TAGS: moto morini eicma 2019 video eicma 2019 moto morini super scrambler video moto morini