Nuova Ducati Scrambler 800 Icon Dark 2020, foto e scheda tecnica
Eicma 2019

Ducati Scrambler 800 Icon Dark, Scrambler in abito nero


Avatar di Lorenzo Centenari , il 23/10/19

2 anni fa - Si amplia la famiglia Scrambler. Sulla Icon Dark, serbatoio Matt Black

Si amplia la famiglia Scrambler 800. Sulla nuova Icon Dark, serbatoio e parafanghi nero opaco. Fotogallery e specifiche tecniche

Benvenuto nello Speciale EICMA 2019, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario EICMA 2019 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

IL NERO LE DONA Aggiungi un posto a tavola, la famiglia Scrambler si completa con l’arrivo della versione che più di tutte, di una moto tanto iconica ed amata, rappresenta l’essenzialità: manubrio largo, motore semplice e tanto, tanto divertimento. Si chiama Scrambler Icon Dark ed è la porta d’accesso alla gamma Scrambler 800. Serbatoio e parafanghi ora in un profondo nero opaco: Icon Dark come base di partenza perfetta per costruirsi la propria versione personalizzata, un'edizione infine che si affianca a Scrambler Icon standard e alle preesistenti Scrambler Full Throttle, Flat Track e Café Racer. Dal 2020, l'intera gamma Scrambler 800 rispecchia inoltre i requisiti Euro 5, pur mantenendo invariati i valori prestazionali.

VEDI ANCHE



ICONA DI DESIGN Proprio come Scrambler Icon, anche nuova Ducati Scrambler Icon Dark (in vendita da novembre al prezzo di 8.390 euro) si distingue innanzitutto per i suoi materiali moderni e autentici. L’alluminio delle e muscolose guance si sposa alla perfezione sia con l’acciaio del serbatoio a goccia, sia col vetro del faro anteriore. Finiture di pregio come i carter motori verniciati in nero e le alette dei cilindri spazzolate impreziosiscono a loro volta il quadro. Il proiettore anteriore dotato di DRL (Daytime Running Light) permette di essere ben riconoscibili nel traffico anche di giorno, mentre gli ergonomici commutatori del manubrio permettono di scorrere facilmente il menù della strumentazione LCD.

FACILE FACILE Su ogni Scrambler il manubrio largo, la sella piatta e bassa (798 mm) e il setup delle sospensioni garantiscono una posizione di guida comoda e rilassata e un ottimo comfort di marcia. L’ABS Cornering a due canali innalza ai massimi livelli la sicurezza attiva in frenata, mentre il comando frizione idraulico garantisce un azionamento morbido: la leva regolabile, così come quella del freno anteriore, permette tra l'altro di adattare secondo le proprie esigenze la distanza dal manubrio. Il Ducati Multimedia System consente infine di viaggiare ascoltando musica, rispondere alle telefonate o parlare col passeggero attraverso l’interfono. 


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 23/10/2019
Gallery
eicma 2019
Logo MotorBox