AMARCORD Ah! I ruggenti anni Sessanta. Quando Vespa era una malattia non più in incubazione, e chi ne era colpito non poteva fare a meno di personalizzare il proprio mezzo anche nei modi più bizzarri e originali. Vespa Racing Sixties il nome della nuova serie speciale ispirata al mondo racing, ma in una squisita accezione evocativa. Racing Sixties in memoria dei "gentlemen riders" che correvano negli anni Sessanta, l'epoca per eccellenza della libertà espressiva e della customizzazione. Eccola a Eicma 2019.

DE GUSTIBUS Lo speciale allestimento Racing Sixties è disponibile per le versioni Vespa Sprint (nelle cilindrate 50, 125 e 150 cc) e Vespa GTS Super (125 e 300 cc). Lo riconosci per la carrozzeria con grafiche a contrasto, e puoi scegliere tra due edizioni: la prima (giallo accostato al verde) dallo stile classico, la seconda (rosso associato al bianco) più orientata verso un mood dinamico e moderno. Vespa Sprint e Vespa GTS Super Racing Sixties, inoltre, perdono le loro cromature classiche per lasciare spazio alle finiture metalliche dorate dei cerchi ruota. Guadagnano infine in esclusività grazie alla nuova sella in morbido e vellutato nabuk - spalmato PVC per resistere alle intemperie - con cuciture in stile artigianale. Più Sixties di così...


TAGS: vespa sprint eicma 2019 vespa eicma 2019 vespa racing sixties vespa gts super