LE REGINE DEL SALONE Con tutta probabilità è la moto più attesa del Salone di Milano EICMA 2019: parlo della nuova Honda Africa Twin 2020 e della sua sorellona ancora meglio attrezzata per l'avventura, la Honda Africa Twin Adventure Sports 2020. Eccole svelate, in anteprima rispetto alla kermesse meneghina: vediamo insieme come cambiano.

LA SCHEDA TECNICA La Honda CRF1100L Africa Twin 2020 non è un semplice restyling, ma una moto tutta nuova. A partire dal telaio, interamente ridisegnato e alleggerito, con telaietto reggisella ora in alluminio, imbullonato e più leggero. Nuovo anche il forcellone – sempre in alluminio – derivato da quello della CRF450R motocross. Il motore passa da 998 cc a  2018.

PESI A CONFRONTO L’Africa Twin base, dice Honda, “è ora più orientata all’offroad e all’adventouring. L’Africa Twin Adventure Sports nasce per i grandi raid e i lunghi viaggi”. Entrambe alleggerite, la prima perde 4 kg sulla bilancia, mentre la seconda dimagrisce di 3 kg, per pesi rispettivi di 226 kg e 240 kg con il pieno di benzina: 10 chili in più, per entrambe, se si sceglie la versione con cambio automatico a doppia frizione DCT a 6 rapporti.

La nuova Honda CRF1100L Africa Twin

DOTAZIONE DI SERIE La strumentazione si basa su un display digitale touch da 6,5”, che apre le porte a funzioni quasi automobilistiche, come la compatibilità con le tecnologie Bluetooth e Apple CarPlay per collegare smartphone generici e iPhone in particolare (questi ultimi via cavo, tramite la presa USB). E la dotazione di serie, per Africa Twin e Adventure Sports, prevede il cruise control, che sempre più e compagno di viaggio insostituibile anche per chi viaggia su due ruote.

I RIDING MODE Sul fronte sicurezza, la piattaforma inerziale IMU a 6 assi gestisce il Cornering ABS: efficace anche in piega e qui dotato di funzione antisollevamento della ruota posteriore. Non mancano 4 Riding Mode preimpostati e 2 personalizzabili quanto a erogazione, controllo di trazione, freno motore e anti-impennamento. Entrambe le nuove Africa Twin hanno la sella a 870 mm, ribassabile senza attrezzi a 850 mm: disponibili come optional la sella più alta o più bassa.

I PLUS DELLA ADVENTURE Cambia l'equipaggiamento, che sulla Adventure sports è decisamente più ricco e prevede serbatoio maggiorato da 24,8 litri (per un'autonomia fino a 500 km); parabrezza alto regolabile su 5 posizioni; Cornering lights progressive in base all’angolo di piega; manopole riscaldabili su 5 livelli e cerchi a raggi tangenziali adatti al montaggio di pneumatici tubeless più votati all'utilizzo su strada.

La nuova Honda Africa Twin Adventure Sports 2020

SOSPENSIONI ELETTRONCHE Il plus maggiore della Adventure Sports è però rappresentato dalle sospensioni elettroniche Showa EERA, che offrono 4 set-up di base coordinate con le impostazioni dei Riding Mode e permettono di modificare il precarico molla secondo la situazione: dalla guida a solo fino alla guida con passeggero e bagagli.

COLORI E PREZZI Disponibile nelle concessionarie da fine ottobre, la Honda CRF1100L Africa Twin è disponibile nei colori Grand Prix Red (Rally Red) e Matte Ballistic Black Metallic, entrambi con telaietto reggisella di colore rosso e cerchi neri, ai prezzi di 14.990 euro per la versione con cambio manuale e 15.990 euro con cambio DCT. La Honda CRF1100L Africa Twin Adventure Sports è proposta invece nelle colorazioni Pearl Glare White Tricolour con telaio bianco e Darkness Black Metallic con telaio nero. Entrambe hanno cerchi color oro e costano 18.990 euro se dotate di cambio manuale o 19.990 euro con cambio DCT. Vuoi saperne di più? Guarda qui il video!


TAGS: honda honda africa twin eicma 2019 africa twin 2020 africa twin adventure sports