NUOVO RIBELLE Non farà i numeri di vendite di SH, non avrà la notorietà della CBR 1000 Fireblade, ma tra le novità di Honda a EICMA 2019 c’è anche la cruiser compatta Rebel 500. Rispetto alle altre due novità della Casa dell’Ala Dorata non siamo davanti a delle rivoluzioni copernicane bensì ad affinamenti necessari per rimanere al passo con la concorrenza sempre più agguerrita nel segmento.

OVVIAMENTE EURO5 Il motore bicilindrico parallelo da 471 cc con raffreddamento a liquido e distribuzione a 8 valvole deriva da quello della serie CB500 (declinata nelle versioni naked, supersport e crossover), ma opportunamente modificato per renderlo più adatto ad una custom. L’attenzione è indirizzata sui valori di coppia e potenza ai regimi bassi e medi, tipici di questa tipologia di prodotto. La scheda tecnica recita un picco di potenza pari a 46 CV (35 kW) a 8.500 giri/min e una coppia massima di 43,3 Nm a 6.000 giri/min. Il motore, rispetto a quello delle cugine, è in linea con le normative Euro5, merito del nuovo sistema di scarico con sensore LAF al posto della sonda lambda.Honda Rebel 500: piccoli aggiornamenti a EICMA 2019

NUOVO SETTING Lo schema ciclistico della nuova Rebel non viene stravolto ma migliorato nel settaggio delle sospensioni. I tecnici hanno optato per nuove molle e un olio dalla diversa viscosità per la forcella per migliorare il comfort senza compromettere però il feeling. La Rebel promette di essere ancora una moto semplice da guidare, come testimoniano le quote ciclistiche: l'avancorsa di 110 mm, l'inclinazione del cannotto di sterzo è di 28° mentre l’inclinazione degli steli forcella è pari a 30°, per generare un feeling di guida ancora più intuitivo e naturale. Ne risulta un interasse di 1.490 mm.

HIGH TECH La novità sicuramente più evidente sulla Rebel 500 2020 è il passaggio al 21° secolo: Il design è ora fortemente caratterizzato delle nuove luci a LED per faro anteriore, posteriore e frecce oltre che dalla nuova strumentazione LCD a retroilluminazione negativa integrante l’indicatore di marcia inserita e dei consumi, assenti sulla precedente versione.

Honda Rebel 500: la strumentazione digitale

LA PLUS Dal look ancora più aggressivo è la versione Plus che si caratterizza per una piccola carenatura intorno al faro, soffietti copristeli in gomma nera per la forcella e per la sella specifica realizzata con cuciture a diamante.

QUANDO E QUANTO Prezzi e data d’uscita non sono ancora stati comunicati, vi terremo ovviamente aggiornati, nel frattempo vi possiamo dire che la CMX500 Rebel 2020  sono disponibili i seguenti colori: Matt Jeans Blue Metallic, Graphite Black e Matte Axis Grey Metallic ma solo nella versione Plus. Per il model year 2020 si amplia anche la linea di accessori, con l’introduzione del nuovo portapacchi posteriore, dello schienalino, dei tank pad, della mascherina davanti alla strumentazione, e delle borse laterali in nylon oltre a quelle in pelle già esistenti.

 

 

 

 

 

 

 


TAGS: eicma 2019 honda eicma 2019 honda rebel 500 eicma honda rebel 500 2020 honda rebel 500 novità