Dizionario F1 - Che cos'è l'effetto suolo
Formula 1

Che cos'è l'effetto suolo? - Dizionario della Formula 1


Avatar di Simone Valtieri , il 01/03/22

2 mesi fa - Scopri con il Dizionario della Formula 1 il significato di effetto suolo

Scopri con il Dizionario della Formula 1 il significato dei termini tecnici dello sport motoristico per eccellenza - Ecco cosa è l'effetto suolo
Benvenuto nello Speciale DIZIONARIO F1, composto da 47 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario DIZIONARIO F1 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

EFFETTO SUOLO In inglese ''ground effect'', anche noto come ''effetto Venturi''. Con queste locuzioni si intendono le azioni deportanti derivanti dallo strato d'aria che corre sotto al fondo di un'automobile. In sintesi, scolpendo il fondo delle monoposto per incanalare i flussi (vedi ''condotti Venturi''), si genera una forte deportanza con la possibilità di scaricare a terra tutta la potenza del motore. In Formula 1 l'effetto suolo arrivò negli anni 70' e permise alle auto di accrescere l'aderenza (e, dunque, la velocità) in curva e di seguirsi più da vicino, motivo per cui è stato reintrodotto con il nuovo regolamento in vigore dal 2022. Ma perché era stato messo al bando? Accadde nel 1983, poiché con il livello tecnologico di allora, era sufficiente che le auto si sollevassero di pochi centimetri (magari in caso di urto con un'altra auto) affinché cessasse il ''risucchio'' verso la pista, e aumentasse di colpo la massa d'aria immessa fino a far letteralmente decollare la vettura. Grazie alla tecnologia odierna è stato possibile reintrodurre l'effetto suolo con tutt'altri standard di sicurezza; la controindicazione è stata che sono tornati in auge fenomeni come il bottoming e, soprattutto, il porpoising.

VEDI ANCHE



Clicca qui per accedere al Dizionario della Formula 1 di MotorBox


Pubblicato da Simone Valtieri, 01/03/2022
Tags
Dizionario F1
Logo MotorBox