Autore:
Marco Rocca

TANTI AUGURI PORSCHE E' bella da togliere il fiato. Per lo meno questo è il mio parere. E sapete perché? Perchè la nuova Porsche 911 Speedster Concept trae ispirazione niente meno che dalla prima 356 Roadster Numero 1 prodotta nel giugno di 70 anni fa, per spegnere in allegria (quella degli appassionati) le 70 candeline sulla torta di compleanno di Porsche.  

UN DESTINO PRODUTTIVO? Ma andiamo con ordine perché per apprezzare davvero la nuova Concept bisogna puntare l'occhio verso precisi dettagli. Il parabrezza molto inclinato e i finestrini minuscoli sono in pure stile Speedster. La speciale copertura dietro i sedili anteriori nasconde la struttura di protezione in caso di ribaltamento e crea quell’andamento a doppia gobba che fa tanto vintage. Avete dato un occhio agli specchietti? E alla copertura a croce dei fari anteriori? Per non parlare del tappo del serbatoio sul cofano. 

SOTTO C'E' LA GT3 La carrozzeria è mutuata dalla 911 Carrera 4 Cabriolet. Ma i parafanghi, il cofano anteriore e il carter posteriore sono in fibra di carbonio. Il telaio deriva dalla 911 GT3 così come il motore accreditato di  500 cavalli e capace di girare fino alla soglia dei 9.000 giri. Stessa cosa per l'impianto di scarico con terminali in titanio, il manuale a sei rapporti, invece, è mutuato dalla 911 R. Non per nulla è stata ideata e realizzata dal Porsche Motorsport Centre, a cui si devono realizzazioni come la 911 GT2 RS e la recente GT3 RS, tanto per dirne due. 

TUTTO PER LA LEGGEREZZA Rispettare lo spirito Speedster, per Porsche, vuol dire sacrificare tutto sull'altare della leggerazza, proprio come una volta. Ciò significa che sulla 911 Speedster non ci sono lo schermo per l'infotainment, il navigatore o climatizzatore. Niente. Quel che conta è la sostanza automobilistica per il più pieno piacere della guida. Ma volendo, come sempre, di possono ordinare come optional. A voi la scelta.

LA GUIDEREMO MAI? E' questa la domanda che tutti gli appassionati si stanno ponendo. Come detto Porsche ha presentato la 911 Speedster come concept, anche se poi a guardare bene il comunicato pare che la Casa tedesca lasci aperto uno spiraglio su una possibile produzione di serie, precisando però che il modello non potrà essere presentato prima del 2019 e in serie limitatissima. Ad ogni modo una decisione sarà presa nei prossimi mesi. 

 


TAGS: porsche 911 carrera porsche 911 gt3 porsche 911 porsche 911 anni 50 the porsche 911 r