Autore:
Emanuele Colombo

ARRIVA LA KAROQ SPORTIVA Non bastava la Karoq Scout: al Salone di Parigi il brand cecoslovacco presenta la Skoda Karoq Sportline, un allestimento più sportivo in chiave stradale del noto SUV compatto. Sotto al cofano la scelta è una sola: il motore a benzina più potente della serie, ossia il 2.0 TSI da 190 CV. La dinamica di guida può essere configurata tramite i consueti driving mode e il controllo elettronico della stabilità può essere regolato su due livelli diversi di intervento.

DETTAGLI NERI A distinguere la Skoda Karoq Sportline dagli altri modelli della gamma provvedono i paraurti di disegno specifico, cerchi in lega da 18 pollici, vetri oscurati e barre nere sul tetto. A bordo sono di serie i sedili sportivi neri in tessuto traspirante Thermoflux a triplo strato con cuciture argentate a contrasto.

LUCI DI BORDO COLORATE Il volante sportivo multifunzione è rivestito in pelle nera traforata con cuciture in argento. La pedaliera è rivestita in acciaio inossidabile e tutto il padiglione è di colore nero, montanti compresi: il sistema di illuminazione ambientale a LED permette poi di dare un tocco di colore all'abitacolo.

ACCESSORI La strumentazione digitale Virtual Cockpit, uno degli optional caratteristici per il modello, sulla Karoq Sportline offre una modalità di visualizzazione delle inforamzioni aggiuntiva, che include il contagiri e il tachimetro al centro. Completano l'offerta le tipiche soluzioni Simply Clever del marchio e il modulo LTE con hotspot wi-fi per offrire ai passeggeri l'accesso a Internet.

Picture-Credit: Stefan Baldauf / Guido ten Brink


TAGS: salone di parigi 2018 parigi 2018 skoda karoq sportline