Autore:
Emanuele Colombo

DEBUTTO A PARIGI È ufficiale, al Salone di Parigi 2018 farà il suo debutto in società la nuova Skoda Kodiaq RS: il modello più sportivo della gamma, con il più potente motore diesel di serie, il 2.0 TDI bi-turbo mai montato dalla casa ceca. Un video ora ne anticipa alcune caratteristiche. E dalla casa arrivano anche due nuovi disegni, che mostrano il frontale e il posteriore del Suv ad alte prestazioni. 

LA SCHEDA TECNICA Il motore TDI a quattro cilindri da 2,0 litri della Skoda Kodiaq vRS è accreditato di 239 cv di potenza e 500 Nm di coppia: con il contributo della trazione integrale di serie e del cambio automatico a doppia frizione a 7 rapporti dovrebbe permettere tempi di circa 6,5 secondi nello 0-100 km/h e velocità prossime ai 230 km/h, con consumi che possiamo stimare nell'ordine di 6,4 l/100 km.

LE PRIME FOTO Le prime due immagini teaser del SUV Skoda erano avare di dettagli, anche se già avevamo notato che la caratterizzazione estetica della Kodiaq sportiva è affidata principalmente a cerchi dedicati di grande diametro, presumibilmente da 20 pollici, e dai paraurti ridisegnati. Il video teaser diffuso successivamente mostra inoltre scenografici fari a LED e l'inedita vernice metallizzata Blu Race.

IL DESIGN All'anteriore, la presa d'aria dello Skoda Kodiaq sportivo ha forma leggermente diversa dal modello corrente e il labbro inferiore del fascione è più ampio e pronunciato. Niente minigonne sulle fiancate, mentre si confermano le barre portatutto sul tetto. Completeranno il nuovo design nuove mostrine RS con la V smaltata in rosso.

DOTAZIONI Dalle prime immagini ufficiali degli interni scopriamo esattamente quello che ci aspettavamo: un abitacolo a tinte sportive, con i sedili dai poggiatesta integrati, molto sagomati, con inserti in pelle a effetto carbonio e cuciture rosse a contrasto. C'è anche tanta Alcantara, a foderare i pannelli porta e non solo. Modanature a effetto-carbonio e dettagli come la pedaliera in acciaio completano il quadro, insieme a un padiglione rivestito in nero. Le dotazioni sono in linea con il top della produzione Skoda, strumentazione digitale Virtual Cockpit con display da 10,3 pollici e infotainment con schermo touch in vetro da 9,2 pollici.

MUSICA, MAESTRO E a proposito di Virtual Cockpit: apprendiamo ora come, alle quattro visualizzazioni classiche, si aggiunge su Kodiaq RS la modalità Sport che visualizza al centro del display tachimetro e contagiri e il tachimetro. Debutta infine su un veicolo Skoda lo speciale Dynamic Sound Boost, programma elettronico che analizza i dati della centralina di bordo e li converte per variare e intensificare il suono del motore a seconda alla modalità di guida selezionata.

SISTEMI DI SICUREZZA Quanto alla sicurezza, sicuramente la nuova Kodiaq RS offrirà tutti i principali aiuti alla guida di ultima generazione: mantenimento di corsia, blind spot alert, frenata automatica di emergenza, cruise control adattivo, fari abbaglianti automatici, telecamere di manovra a 360° e parcheggio semi-automatico. E ovviamente Driving Mode dedicati per modificare il comportamento di motore, trasmissione, assetto e controllo di stabilità secondo i gusti del guidatore.

PREZZO E DATA DI LANCIO Vista la premiere al Salone di Parigi, a inizio ottobre, possiamo presumere che la Skoda Kodiaq RS verrà messa in vendita entro la prima metà del 2019. E se dovessimo scommettere sul possibile posizionamento punteremmo su un prezzo attorno ai 46.500 euro. Ma queste, per ora, sono solo scommesse: attendiamo informazioni ufficiali a riguardo.


TAGS: foto prezzi anteprima data di lancio scheda tecnica salone di parigi 2018 parigi 2018 skoda kodiaq rs skoda kodiaq vrs novità skoda parigi 2018