Pubblicato il 02/03/21

FACCIAMO CHIAREZZA Dopo la fase di incertezza, finalmente un po' di ordine. Dopo una fase in cui l'Europa, circa la scadenza di patenti auto e moto e relativa proroga per emergenza pandemia da Covid, dava indicazioni leggermente discordanti con le regole italiane, ecco il documento che fuga ogni dubbio. La circolare del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (la trovate anche in calce all'articolo) incrocia tra di loro le misure comunitarie e nazionali e le riassume in pratici specchietti. A beneficio di chi è già in possesso della licenza, e se se la vede scadere nei prossimi mesi (o se la è già vista scadere), ma anche di chi la patente deve ancora conseguirla.

QUI EUROPA In data 22 febbraio 2021 veniva pubblicata nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il Regolamento (UE) 2021/267 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 16 febbraio 2021, recante “misure specifiche e temporanee in considerazione del protrarsi della crisi COVID-19 riguardo al rinnovo o alla proroga di taluni certificati, licenze e autorizzazioni, al rinvio di determinate verifiche ed attività formative periodiche in taluni settori della legislazione in materia di trasporti e alla proroga di determinati periodi di cui al regolamento (UE) 2020/698 ”. In particolare l’articolo 3, in materia di proroga dei termini previsti dalla direttiva 2006/126/CE, dispone che: 

  • la validità delle patenti di guida che, in base alle disposizioni ivi contenute, sarebbe altrimenti scaduta o che scadrebbe altrimenti nel periodo compreso tra il 1° settembre 2020 e il 30 giugno 2021 si considera prorogata per un periodo di 10 mesi dalla data di scadenza su di esse indicata; 
  • la validità delle patenti di guida che, dopo l’applicazione della proroga di cui di cui all’articolo 3 del regolamento (UE) 2020/698, sarebbe scaduta o scadrebbe nel periodo compreso tra il 1° settembre 2020 e il 30 giugno 2021 si considera ulteriormente prorogata per 6 mesi e comunque mai oltre la data del 1° luglio 2021, se la predetta proroga di 6 mesi viene a scadere dopo.


QUI ITALIA A sua volta la circolare ministeriale n. 2143 del 21 gennaio 2021, per effetto del decreto legge n.18/2020 del 13 gennaio 2021, disciplina quanto segue:

  • le patenti quali titoli abilitativi alla guida, in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 30 aprile 2021 conservano la loro validità per i 90 giorni successivi alla dichiarazione della cessazione dello stato di emergenza e dunque, al momento, fino al 29 luglio 2021
  • la validità delle patenti di guida italiane quali documenti di riconoscimento, in scadenza dal 31 gennaio 2020 al 29 aprile 2021, è prorogata fino al 30 aprile 2021.



IN CAMPO NAZIONALE Ecco allora una tabella riassuntiva che chiarisce la validità delle patenti rilasciate in Italia quali titoli abilitativi alla guida, per la circolazione sul suolo nazionale.

scadenza originaria scadenza prorogata
31 gennaio 2020 – 29 settembre 2020 29 luglio 2021
30 settembre 2020 – 30 giugno 2021 10 mesi a decorrere dalla data della scadenza originaria


IN CAMPO INTERNAZIONALE Ed ecco invece una tabella che mostra la validità della patente per la circolazione su tutto il territorio dell’UE e dello SEE, con patenti rilasciate in Italia, nonché per la circolazione su tutto il territorio italiano, con le patenti di guida rilasciate da un diverso Paese membro dell’UE o del SEE, salvo diversa indicazione dello Stato di rilascio.

scadenza originaria scadenza prorogata
1° febbraio 2020 – 31 maggio 2020 13 mesi a decorrere dalla data della scadenza originaria
1° giugno 2020 – 31 agosto 2020 1° luglio 2021
1° settembre 2020 – 30 giugno 2021 10 mesi a decorrere dalla data della scadenza originaria


DOCUMENTO D'IDENTITÀ Per le finalità proprie dei documenti di riconoscimento, la validità delle patenti di guida rilasciate in Italia, con scadenza compresa tra il 31 gennaio 2020 ed il 29 aprile 2021, è prorogata fino al 30 aprile 2021. La validità ai fini dell'espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento.

FOGLIO ROSA Anche le autorizzazioni ad esercitarsi alla guida, di cui all’art. 122 del codice della strada, in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e 30 aprile 2021, sono prorogate fino al novantesimo giorno successivo alla dichiarazione dello stato di emergenza ai sensi dell’art. 103, co. 2 e 2-sexies, del decreto legge n. 18 del 2020, e successive modificazioni, e quindi (per il momento) fino al 29 luglio 2021.


TAGS: patente documenti auto speciale coronavirus emergenza covid proroga patente

Allegato Dimensione
PROROGA 3_2021.pdf 444 Kb