Coronavirus, bollo auto scade a marzo? Va pagato. Online
Coronavirus

Bollo auto, a marzo niente proroga. Va pagato: ecco come


Avatar di Lorenzo Centenari , il 19/03/20

1 anno fa - Il "Cura Italia" non sospende il pagamento della tassa di possesso

Il "Cura Italia" non sospende la scadenza della tassa di possesso. Sportelli Aci chiusi? Ecco come pagare il bollo auto a marzo

Benvenuto nello Speciale SPECIALE CORONAVIRUS, composto da 70 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SPECIALE CORONAVIRUS qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

E IO PAGO Qualche disposizione a beneficio degli automobilisti, il ''decretone'' 17 marzo la prevede pure. Il congelamento della revisione obbligatoria e del rinnovo della patente, la mini-proroga della validità dell'assicurazione RC Auto. Tra le misure di sostegno al reddito delle famiglie, il ''Cura Italia'' esclude invece il pagamento della tassa di possesso (leggi la nostra guida completa). Qualora scada a marzo, il bollo auto va pagato uguale. E come, se gli uffici Aci sono chiusi? Ma è molto semplice: si paga online, tanto per fare un esempio.

WEB TAX Alla luce delle disposizioni normative per il contenimento epidemiologico del COVID-19, tutti gli sportelli PRA (il Pubblico Registro Automobilistico, cioè il servizio adibito alla gestione delle tasse automobilistiche e i relativi uffici per le relazioni con il pubblico) restano chiusi. Per mettersi in regola col bollo, è perciò possibile percorrere il canale delle transazioni online messo a disposizione dal portale stesso dell'Automobile Club d'Italia. È sufficiente conoscere la targa del veicolo (a due o a quattro ruote): il sistema calcola l'importo in modo automatico, per completare l'operazione sarà necessario inserire i dati della propria carta di credito o carta prepagata. Altri canali telematici attraverso i quali pagare il bollo sono il sito internet dell'Agenzia delle Entrate, quello di Poste Italiane (dietro registrazione), spesso infine anche tramite home banking.

VEDI ANCHE



Bollo auto in scadenza? Puoi pagarlo online Bollo auto in scadenza? Puoi pagarlo online

PIANO B In rete, ma non solo. Anche in tempi di Coronavirus, per versare all'erario la tassa di possesso è possibile anche rivolgersi a una tabaccheria convenzionata, oppure ad uno degli uffici postali in servizio. Resta fermo che il decreto impone che gli spostamenti individuali siano motivati da esigenze improrogabili: non è escluso che un agente, ad un controllo, osservi come la motivazione di un bollo in scadenza sia eccessivamente debole. A scanso di eventuali grane, il nostro consiglio è quello di risolvere la pratica direttamente online. 


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 19/03/2020
speciale coronavirus
Logo MotorBox