Prossimamente:

Land Rover Range Rover 2010


Avatar di Luca Cereda , il 14/04/09

12 anni fa - Più prestazioni ma meno consumi ed emissioni

Tra i moschettieri dello stand Land Rover al Salone di NY c'è anche il nuovo Range Rover. Pochi ritocchi fuori, ma sotto il vestito c'è un nuovo motore benzina sovralimentato, cresciuto nelle prestazioni e più contenuto nei consumi e nelle emissioni. Oltre a uno schermo touch screen che raddoppia la vista...

Benvenuto nello Speciale TUTTE LE AUTO EURO5 , composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario TUTTE LE AUTO EURO5 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

SOTTOPELLE Al Salone di New York è tempo di presentazioni anche per il Range Rover 2010, le cui principali novità risiedono soprattutto sotto il cofano. Il motore LR-V8, nella versione Supercharged, ha accresciuto la cilindrata e promette migliori prestazioni nella coppia, senza gravare su consumi ed emissioni, ridotti grazie all'adozione di nuovi materiali, un nuovo compressore volumetrico e altri interventi sottopelle. All'esterno, invece, cambiano solo dettagli.

CONSEVATORE Sembra infatti il vestito di sempre quello indossato per l'occasione dal fuoristrada inglese, rinfrescato in pochi elementi. Come il disegno dei fari, modificato leggermente, e  la posizione dei fendinebbia, più bassi, mentre sulla fiancata compaiono nuovi indicatori a led con disegno a tre strisce. D'altro canto aumenta il tasso di lusso all'interno, per merito di diversivi tecnologici e ritocchi di pregio alla selleria. Padiglione, montanti e pannelli delle portiere guadagnano un inedito rivestimento in pelle; più rifiniti sono anche i tasti della plancia, rivestiti ora di una cromatura satinata.

VEDO DOPPIO La chicca sta però in uno schermino touch-screen che è "uno e bino". Guidatore e passeggero guardano lo stesso identico schermo, posto al centro della plancia, ma l'immagine visualizzata è diversa. Merito della tecnologia "Parallax Barrier", che attraverso lo sdoppiamento dei pixel e sfruttando le diverse angolazioni degli sguardi consente di vedere le informazioni relative al percorso dal lato guida, mentre il passeggero anteriore, comodamente adagiato "in poltrona", si gode dall'altra parte la proiezione di un DVD.

VEDI ANCHE



AD PERSONAM A questi effetti speciali si aggiunge un display messaggi, posizionato in mezzo tra contagiri e contachilometri, completamente personalizzabile per ottenere informazioni sul funzionamento dei diversi dispositivi. Nemmeno l'impianto audio fa mancare nulla ed è predisposto a riprodurre musica da qualsiasi fonte( CD, lettore mp3 o chiavetta USB).

PIU' CAVALLI Ma la curiosità spingerebbe soprattutto ad alzare il cofano e vedere cos'è cambiato lì, dove giace un propulsore sviluppato in collaborazione con Jaguar, completamente nuovo e alleggerito nella struttura, realizzata con l'impiego di materiali riciclati. Nella versione sovralimentata il nuovo Range Rover monta un benzina LR-V8 da 5.0 litri la cui potenza e la coppia, rispetto al precedente, sono state aumentate rispettivamente del 29% (510 cavalli) e del 12% (625 Nm). E non è tutto.

MENO CONSUMI Grazie anche all'adozione di un compressore volumetrico di sesta generazione, con sistema Twin Vortex, è l'efficienza complessiva del motore a crescere di molto (+16%, secondo la Casa). Basti pensare che il consumo di carburante dovrebbe scendere a 14,9 litri ogni 100 km (riducendosi di quasi il 7%) e le emissioni di CO2 calare a 348 g/km (-7,4%), nonostante il considerevole aumento di potenza. Alla guida, i benefici delle recenti migliorie dovrebbero tradursi nella disponibilità di una coppia elevata anche a bassi regimi.

DOVE L'OCCHIO NON VEDE Come alternativa diesel permane l'LR-TDV8 3.6 da 272 cavalli, abbinato a una trasmissione automatica a 6 velocità proposta anche per le versioni a benzina. Su questa versione 2010 arriva infine un aggiornamento delle tecnologie di sicurezza e del sistema Terrain Response, ottimizzato con l'introduzione del controllo della partenza su sabbia in modo da limitare lo slittamento. Potenziato l'impianto frenante, migliorato il controllo della velocità di crociera e l'assistenza alla frenata d'emergenza, a scongiurare il pericolo di collisioni concorre anche un impianto di telecamere "surround" che compensa l'occhio umano monitorando i punti ciechi.


Pubblicato da Luca Cereda, 14/04/2009
Gallery
Tutte le auto Euro5
Logo MotorBox