Anteprima:

BMW Serie 5 Gran Turismo


Avatar Redazionale , il 22/05/09

12 anni fa - La gamma dell'Elica si allarga con l'annunciato arrivo di un nuovo tipo di ammiraglia. Un po' wagon, un po' Suv e un po' coupé, fa della versatilità e del comfort i suoi punti di forza. Il tutto con l'aggiunta di un pacchetto tecnico di prim'ordine.

La gamma dell'Elica si allarga con l'annunciato arrivo di un nuovo tipo di ammiraglia. Un po' wagon, un po' Suv e un po' coupé, fa della versatilità e del comfort i suoi punti di forza. Il tutto con l'aggiunta di un pacchetto tecnico di prim'ordine.

Benvenuto nello Speciale TUTTE LE AUTO EURO5 , composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario TUTTE LE AUTO EURO5 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

TALE E QUALE Per far passare la Serie 5 Gran Turismo dallo stadio di prototipo a quello di modello di produzione sembra che a Monaco abbiano lavorato più col bianchetto che non con la matita, cancellando giusto la parola Concept che accompagnava il primo lancio. Ora che circolano infatti le prime foto ufficiali della nuova BMW trova conferma quello che era stato il sentore di molti qualche mese fa. Ovvero che, al di là delle definizioni, all'ombra dell'Elica tutto fosse già ben definito e che fosse un segreto di Pulcinella che l'auto sarebbe entrata in listino così come presentata anche a Ginevra.

VIA DI MEZZO La Serie 5 Gran Turismo (o GT per gli amici) si conferma dunque un incrocio tra una wagon, una Suv (o Sav, come le chiamano in Baviera) e una coupé. Se da quest'ultima arriva il taglio spiovente del padiglione, dal mondo delle fuoristrada e affini arrivano invece la posizione rialzata della seduta, il portellone sdoppiato e il grande sviluppo in altezza della carrozzeria. A ben vedere sono però affette da gigantismo un po' tutte le dimensioni, visto che la lunghezza eccede i 5 metri.

VEDI ANCHE



EFFETTO LIMOUSINE Grazie alle forme così generose, la versatilità eguaglia – e per certi versi supera anche - quella di una "normale" Touring. L'asso nella manica è rappresentato dalla possibilità di far scorrere, in avanti e indietro con un'escursione di 10 cm, il divano posteriore, tagliato in modo da avere due posti di prima classe ai lati e uno strapuntino al centro. Con la seduta tutta arretrata, i passeggeri hanno a disposizione per le gambe gli stessi centimetri che avrebbero sulla Serie 7, con una capacità di carico di 440 litri. Facendo invece avanzare il divanetto, il volume utile sale a 590 litri mentre lo spazio per le ginocchia si riduce ai livelli (comunque ottimi) di una Serie 5.

UNA E TRINA Per muovere un mezzo così imponente in BMW puntano su tre motori molto muscolosi, uno a gasolio e due a benzina. Il primo spinge la 530d ed è un tre litri turbodiesel da 245 cv e 540 Nm che permette di liquidare la pratica 0-100 in 6,9 secondi e di toccare i 240 km/h con una percorrenza media di 14,5 km/litro. Ben più assettati sono invece i due benzina che hanno però dalla loro una maggior sportività. In tal senso il top è la 550i, che monta un V8 4.4 biturbo da 407 cv e 600 Nm. Il crono nello 0-100 scende a soli 5,5 secondi, la velocità sale a 250 km/h (autolimitata) e la percorrenza è di 8,9 km/litro. Con un litro di verde la 535i fa invece 11,2 km, con il suo tre litri biturbo da 306 cv e 400 Nm. Lo scatto da 0 a 100 avviene in questo caso in 6,3 secondi e la velocità è ancora limitata a 250 km/h.

HIGH TECH La tecnologia impiegata a bordo della Gran Turismo si annuncia sopraffina sotto molti punti di vista. Sul fronte trasmissione spicca la disponibilità di un cambio automatico a otto marce sinora riservato alla sola Serie 7. In materia di elettronica di bordo, tra accessori vari e optional, meritano invece un cenno per esempio l'Adaptive Drive, che può controllare in modo integrato e intelligente ammortizzatori e barre antirollio, l'Integral Active Steering, che rende lo sterzo più o meno diretto a seconda dei frangenti, e un sistema d'Infotainment che gravita attorno a uno schermo da ben 10,2".


Pubblicato da Paolo Sardi, 22/05/2009
Gallery
Tutte le auto Euro5
Logo MotorBox