F1 | Top & Flop GP Turchia 2021
T&F

Top & Flop GP Turchia 2021


Avatar di Luca Manacorda , il 11/10/21

4 giorni fa - Top & Flop,il meglio e il peggio del weekend del GP Turchia 2021

Uno stupito Luigino finisce sulla copertina dei sorprendenti T&F sul GP Turchia 2021
Benvenuto nello Speciale T&F, composto da 36 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario T&F qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
 

Una puntata dei T&F pregna di contenuti quella che ci consegna il GP Turchia. Imprese snobbate, sogni infranti, tremende battute, dolorosi parkour e scambi di persona vi faranno sgranare gli occhi come Hamilton. E allora via, montiamo un nuovo set di gomme intermedie e partiamo alla scoperta dell'asciutto, ma anche del bagnato, materiale raccolto nel weekend di Istanbul. 

La puntata inizia con una piccola, grande rivincita personale. All'Istanbul Park era presente, nelle vesti di pilota di riserva dell'Alpine, il nostro caro amico Er Torpedo. Come probabilmente saprete, oltre a dover incassare l'uscita di scena dalla F1, il buon Daniil Kvyat ha dovuto mandare giù anche il fidanzamento della sua ex - nonché madre di sua figlia - Kelly Piquet con Max Verstappen. Ebbene, in Turchia il russo è arrivato con aria baldanzosa e sorriso raggiante. Vi chiederete: ma che cacchio c'avrà mai da ridere? La sua improvvisa felicità è figlia di una recente dichiarazione della Kelly, forse interpretata nel modo sbagliato: ''Max è mezzo secondo più rapido di Daniil''. PRESTAZIONI

F1, GP Turchia 2021: un soddisfatto Torpedo dopo la dichiarazione della Kelly F1, GP Turchia 2021: un soddisfatto Torpedo dopo la dichiarazione della Kelly

TOP
Valtteri Bottas
: il Waltterio ha vissuto uno di quei weekend in cui veramente potremmo pensarlo capace di vincere anche il titolo mondiale. Il problema è che gli succede mediamente un paio di gippì all'anno e la stagione sempre più lunga di F1 ne comprende almeno un'altra ventina. Fatto sta che, come lui stesso ha detto, in questa domenica ha sfoggiato forse la miglior gara della carriera, comandando senza problemi nonostante le insidie dell'asfalto umido e riprendendosi la prima posizione senza tremare col sorpasso su Leclerc. L'unica problema per lui è che alla fine sia le attenzioni dei tifosi sia quelle dei media erano rivolte soprattutto ad altri piloti. SNOBBATTOS

F1, GP Turchia 2021: il triste destino di Waltterio F1, GP Turchia 2021: il triste destino di Waltterio

PILLOLE DI TOP
Sergio Perez
: ottima gara di Checo che non solo si tiene alle spalle Hamilton, ma conquista il podio dopo aver regalato il duello più emozionante della domenica. Il suo team principal ha apprezzato, anche se gli ha confessato che non gli sarebbe dispiaciuto un bis di Monza, quando il britannico si trovò la Red Bull di Verstappen sopra la testa. Il messicano gli ha ricordato che determinati servizi da sicario richiedono un pagamento extra. A HORNER NON FAR SAPERE QUANTO È BUONO HAMILTON CON SOPRA PEREZ

F1, GP Turchia 2021: il sogno di Chris, la replica di Checo F1, GP Turchia 2021: il sogno di Chris, la replica di Checo

Charles Leclerc: meritava di più il Sciarl, rimasto giù dal podio al termine di una gara vissuta tutta nelle prime tre posizioni. Fatale l'indecisione nel finale, quando non sapeva se rientrare o meno a cambiare le gomme. Nel dopogara ha spiegato di aver condiviso la scelta - sbagliata - presa con il muretto, ma certo che se le indicazioni che gli danno dal box sono come quella riportata nel meme qui sotto diventa pure difficile per lui capire cosa sia meglio fare. MERCI À LE PÉNIS

Indicazioni non scontate dall'ingegnere di pista di Leclerc nel concitato finale del GP Turchia. MERCI À LE PÉNIS

Pubblicato da T&F - I Top & Flop della Formula 1 su Domenica 10 ottobre 2021

Pierre Gasly: altro solido weekend del PR che, nonostante la discutibile penalità di 5 secondi inflittagli dagli steward per l'incidente al via con lo Sciamano, nel finale arriva addirittura a impensierire Hamilton piombandogli negli scarichi. Una prestazione che, durante le interviste del dopo gippì, gli vale l'urlo di incitamento da parte di Ricciardo (video più sotto), nonostante l'austrialiano si trovi già a circa 4-5 km dal circuito. PIERRRGASLYYYY

VEDI ANCHE



Carlos Sainz: gran bella prestazione per Carlitos, che recupera 11 posizioni e si prende il premio di pilota del giorno. Il risultato finale avrebbe probabilmente potuto essere migliore se il suo pit stop non fosse durato centordici secondi. Pare che nel box Ferrari si sia diffuso un gioco ispirato alla serie tv del momento, dove praticamente non sai se uscirai vivo dal cambio gomme. Sainz ha spiegato così a un sorpreso Gasly il motivo per cui Leclerc non voleva assolutamente rientrare ai box nel finale di gara. SPIT GAME

F1, GP Turchia 2021: la spiegazione di Carlitos F1, GP Turchia 2021: la spiegazione di Carlitos

Esteban Ocon: un'impresa nata per caso la sua. Il francese acchiappa un punto in maniera miracolosa completando il gippì senza mai fermarsi, con il battistrada delle gomme anteriori ormai ridotto a carta velina. Bravura, coraggio ma come detto anche casualità in questo risultato: l'insolita strategia è infatti figlia delle necessità in cui si è ritrovato Ocon dopo l'ennesima freddura di bassissimo livello servita ai suoi meccanici, ispirata dal paese ospitante la gara e che vi riportiamo qui sotto insieme al ghigno incontrollabile dell'Esteban mentre la pronunciava. In segno di protesta, i meccanici hanno deciso di scioperare in gara, dicendogli di arrangiarsi. Paradossalmente, proprio l'impossibilità di fermarsi gli ha così regalato la top10. OCON OSENZA SOSTA

F1, GP Turchia 2021: la nuova devastante battuta di Esteban F1, GP Turchia 2021: la nuova devastante battuta di Esteban

FLOP
Lewis Hamilton
: la sua espressione di stupore che vedete in copertina è all'incirca la stessa che ogni abitante del globo terraqueo ha ogni giovedì guardando i look con cui si presenta in circuito. Come un terribile scherzo del karma, l'amara sorpresa per Luigino nel dopogara è scoprire che quella simpatica canaglia di Ocon è riuscita a completare il gippì senza sosta ai box, cosa che anche lui avrebbe assolutamente voluto fare. E invece no, il bombardamento di richieste di rientro da parte del box Mercedes lo ha fatto desistere dalla sua volontà, pur non convincendolo della bontà della decisione. Insomma, una mezza truffa via radio. CIRCONVENZIONE DI CAPACE

TO BOX OR NOT TO BOX Scelta difficilissima quella davanti a cui si sono trovati piloti e team quest'oggi a Istanbul. In...

Pubblicato da T&F - I Top & Flop della Formula 1 su Domenica 10 ottobre 2021

PILLOLE DI FLOP
Daniel Ricciardo
: weekend decisamente sottotono per il Sofficino Australiano, apparso comunque su ottimi livelli di scemenza come dimostra il video di prima dove urla il nome di Gasly. Ed è per cose come questa che gli vogliamo sempre un sacco di bene. Detto ciò, sul suo scarso rendimento ha pesato anche la pessima idea avuta giovedì pomeriggio di provare a scavalcare la rete che protegge il muretto box. Capitombolato dolorosamente all'indietro, Riccy ha tentato di spacciare la miserabile figura per una nota disciplina sportiva, ricordandoci gli altrettanti goffi tentativi di eseguirla da parte dei protagonisti della serie Tv 'The Office'. PARKOUR!

F1, GP Turchia 2021: il parkour del Sofficino Australiano F1, GP Turchia 2021: il parkour del Sofficino Australiano

I PREMI DI T&F
PREMIO 'PASTORONE APPROVA'

Fernando Alonso: non prende benissimo il contatto al via con Gasly, tanto che probabilmente gli stessi steward si spaventano e decidono di penalizzare il francese per tenere buono lo Sciamano di Oviedo. Nando però è tutt'altro che tranquillo nei primi giri e, in una botta di adrenalina nostalgica, finisce per speronare con violenza il povero Mick Schumacher, meritandosi il premio più ambito della nostra rubrica.

F1, GP Turchia 2021: premio 'Pastorone Nostro' F1, GP Turchia 2021: premio 'Pastorone Nostro'

PREMIO 'BIEN'
Mick Schumacher
: strettamente legato al precedente premio c'è quello più temuto che finisce nelle mani di Michelino. Dopo l'ottima qualifica di sabato, il figlio di cotanto padre si è potuto godere per poco la bagarre in mezzo al gruppo per colpa della manovra dello Sciamano. Sorprendente e persino eccessivo sono sembrati l'abbraccio e le grandi parole di stima e affetto pronunziate da un Alonso in versione mea culpa verso tutta la famiglia Schumacher nel dopogara. La cosa un po' ci puzzava e infatti, andando a rivedere la scena, abbia scoperto che Nando ha approfittato della situazione per sussurrareo nell'orecchio del giovane collega la temibile bienizzazione, ricordando una celebre scena con don Salvatore Conte della serie Tv 'Gomorra'. VIENET' A' PIGLIA' O'BIEN

F1, GP Turchia 2021: l'inganno dello Sciamano F1, GP Turchia 2021: l'inganno dello Sciamano

L'ANGOLO PREDESTINATOH
È ancora tempo di sentenze per Ciarlo Vinzani che esalta il nuovo corso di Bottas e consegna il titolo a Super Max, pur dovendo affrontare il dolore del mancato podio di Leclerc:
Woodmaaaaaaan! Super vittoria per l'alfista Bottas che nella sua nuova giovinezza dimostra a Mercedes chi è il vero leader del team. Ottimo secondo super Super Max che si mette in tasca il titolo e lo scettro del pensionato Hamilton. Ottima prova del PREDESTINATOH che però non riesce ad ottenere un meritato podio. Stagione super super rock, sicuramente la più bella di sempre grazie al 4K e al grande lavoro della casa dei motori, dove la F1 si vive proprio come essere in pista.

VIDEOBOMBER
Inevitabile dedicare uno spazio a uno degli eroi del weekend, il cameraman ripreso a festeggiare il pit stop da record della Red Bull di Verstappen. Indagando nel paddock abbiamo scoperto che l'uomo aveva scommesso 1.000 lire turche sull'olandese nel testa a testa con Hamilton. Comprensibile la sua gioia, anche se il trasporto con cui ha esultato gli è costato un richiamo da parte dei suoi superiori. E qui nascono i problemi: il cameraman, forte della sua vincita, si è calato i pantaloni e mostrando le natiche ha risposto con un ''Sapete che c'è? Filmate queste chiappe perché è l'ultima volta che le vedete. Mi licenzio!''. Peccato non avesse calcolato che una lira turca vale circa 0,096 euro, dunque la sua vincita da 1.650 lire vale circa 160 €, sufficienti giusto per pagarsi il biglietto aereo per il mesto rientro a casa. SCOM-MESSO MALE

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da FORMULA 1® (@f1)

SCAMBI DI PERSONA
Chiudiamo con un curioso episodio capitato a Kimi Raikkonen mentre arrivava in circuito. L'Ermetico di Espoo stava camminando come al solito senza badare a nulla di ciò che accade attorno a lui, quando si è sentito chiamare e ha visto un cespuglio di capelli chiedergli un selfie in maniera insistente. Un Iceman dallo sguardo perplesso ha così alzato gli occhi verso lo smartphone, prima di pronunciare un ''Bwoah Antonio, for what? For what?!?'' che ha ricordato il suo celebre team radio del Mugello dello scorso anno. Raikkonen non si era reso conto che sotto quel cespuglio di capelli e celato dalla mascherina non c'era il suo compagno di squadra Giovinazzi, ma una fan turca particolarmente alta e in cerca di una foto ricordo con i suoi beniamini. DA GIOVINAZZI A GIOVANOTTA

F1, GP Turchia 2021: tutta la perplessità dell'Ermetico F1, GP Turchia 2021: tutta la perplessità dell'Ermetico

Vuoi vedere in anteprima i meme senza aspettare la puntata post GP? Cerchi materiale inedito di T&F? Vuoi interagire con noi anche lontano dai weekend di gara? Non perdere tempo e metti “Mi piace” alla pagina Facebook di Top & Flop! La trovi cliccando qui -> T&F – I Top & Flop della Formula 1 E se ancora non ti basta, ora puoi seguire i T&F anche su Instagram, cliccando qui -> TopFlopF1


Pubblicato da Luca Manacorda, 11/10/2021
Tags
Gallery
T&F
Logo MotorBox