F1 | Top & Flop GP Azerbaijan 2021
T&F

Top & Flop GP Azerbaijan 2021


Avatar di Luca Manacorda , il 07/06/21

3 mesi fa - Top & Flop, il meglio e il peggio del weekend del GP Azerbaijan 2021

Un Vettel scatenato e con tanto di cappellino vinto alla gara di Kebab lancia la puntata sul movimentato GP Azerbaijan
Benvenuto nello Speciale T&F, composto da 34 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario T&F qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
 

L'appuntamento azero conferma ancora una volta l'appellativo di GP Azerbaicrash, per la felicità dei poveri meccanici delle scuderie. Tantissimo il materiale gentilmente donato ai nostri T&F, tra sfide all'ultimo kebab, consigli preziosi, vendette di ogni genere, bienizzazioni senza pietà, piloti che diventano meme e tanto, tanto altro ancora. Allacciamo casco, cinture e ogni dispositivo di sicurezza possibile e con grande cautela approcciamoci al meglio, ma soprattutto al peggio, del weekend di Baku.

Apriamo questa ricca puntata con il curioso gesto di Sciarl Leclerc dopo la straordinaria pole position di sabato. Il pilota della Ferrari ha cercato in tutti i modi di abbassare le aspettative in vista della gara, ma dai giornalisti continuavano ad arrivare domande sul suo ruolo nel duello tra Hamilton e Verstappen. Ecco allora che Sciarl si è fatto seguire in un giardinetto vicino alla sala stampa, dove ha iniziato a scavare una buca, ricoperta poi piantandoci sopra un alberello. Finalmente, gli è stata posta la domanda su cosa stracacchio volesse dire tutto ciò, permettendo al ferrarista di rendere chiare le sue sensazioni per il gippì. SEPPELLISCO LE SPERANZE DI PODIO

F1, GP Azerbaijan 2021: Sciarl che seppellisce speranze F1, GP Azerbaijan 2021: Sciarl che seppellisce speranze

TOP
Sergio Perez
: con il circuito di Baku ha lo stesso feeling che Davide Valsecchi ha con i carboidrati e anche quest'anno lo ha confermato, rendendosi protagonista di una gara straordinaria. Lanciato verso un meritato secondo posto, Checo accoglie con gratitudine il regalo che gli offre il destino, riuscendo in ciò che a nessun compagno di Verstappen era più riuscito dai tempi di Ricciardo, ossia vincere un gran premio prima che a Helmut Marko gli salga la voglia di bruciare una carriera. Concretizza così nel migliore dei modi il consiglio, apparentemente banale, che Vettel aveva dato nella conferenza stampa di giovedì su come ottenere buoni risultati in Azerbaijan: ''Vai veloce e non ti schiantare''. Il tedesco, a sua volta su di giri dopo il primo podio con l'Aston Martin, gliel'ha subito ricordato a fine gara, abbracciandolo e citando la celebre frase di un navigatore al suo pilota in un rally siciliano. CHE T'AVEVO DETTO TOMMASO?!?

F1, GP Azerbaijan 2021: Sebbb ricorda a Checo che gli aveva detto F1, GP Azerbaijan 2021: Sebbb ricorda a Checo che gli aveva detto

PILLOLE DI TOP
Sebastian Vettel
: il Sebbb sembra essersi sbloccato e dopo il buon risultato di Monte Carlo torna addirittura ad assaporare il dolce sapore del secondo posto. Un risultato che sa di rivincita per il tedesco, il quale si è reso protagonista di un episodio controverso. Dal podio ha infatti scagliato il trofeo verso la folla sottostante, apparentemente verso un tizio con occhiali e riccioli vestito di rosso, urlando frasi rabbiose. Un gesto che ha ricordato quello di Alberto Tomba al termine di un gigante in Alta Badia di tanti anni fa. Fortunatamente la coppa è stata ''parata'' da un suo meccanico che aveva pensato a un gesto di giubilo, non comprendendo espressioni in italiano come ''Suca Harry Potter'' e ''Se ti becco diventi BiRotto''. Vettel si è poi calmato e successivamente è stato visto prendersi amorevolmente cura del trofeo leggermente danneggiatosi nel lancio, giurando che al prossimo podio si limiterà a mimare da lontano alcune mosse di arti marziali. ORGOGLIO E PRE-JUJITSU

F1, GP Azerbaijan 2021: il Sebbb lancia la coppa F1, GP Azerbaijan 2021: il Sebbb lancia la coppa

F1, GP Azerbaijan 2021: il Sebbb si prende cura della coppa F1, GP Azerbaijan 2021: il Sebbb si prende cura della coppa

Pierre Gasly: che potesse portare a casa un risultato di prestigio lo si era capito fin dalle libere del venerdì, quando aveva fatto segnare tempi impressionanti poi confermati in tutto il weekend. Porta per la terza volta l'AlphaTauri sul podio, ma finisce nel mirino dei giornalisti italiani. Desiderosi di vendicare le patetiche proteste francesi al recente Eurovision, i colleghi presenti a Baku hanno provato a far credere che il PR avesse sciolto dell'MDMA nello spumante bevuto sul podio, invocandone la squalifica che avrebbe permesso a Leclerc di salire al terzo posto. MANEGASLYN

Yuki Tsunoda: il ''metodo Marko'' per riportare il piccolo Yuki al rendimento di inizio anno sembra funzionare. Non solo il trasferimento in Italia: il severo Helmut ha costretto il giapponese a delle punizioni corporali dopo ogni singolo errore. Sono così arrivati sia la qualificazione alla Q3 sia il settimo posto in gara, ma anche 10 ripetute sulle infinite scale della città vecchia di Baku da scontare per cancellare lo schianto in qualifica. L'immagine del giapponese madido dopo l'immane fatica gli è valsa un nuovo soprannome. SUDODA

VEDI ANCHE



F1, GP Azerbaijan 2021: Yuki sconta la pena F1, GP Azerbaijan 2021: Yuki sconta la pena

Fernando Alonso: dopo qualche weekend in cui si erano messe in dubbio le sue capacità, lo Sciamano di Oviedo è tornato a far vedere tutti i suoi poteri bienizzanti. Sabato sembrava impossibile che potesse qualificarsi alla Q3, ma ecco Ricciardo che va a muro salvandolo dal taglio. Domenica stava scivolando miseramente lontano dai punti, ma ecco Verstappen che si schianta sul rettilineo. Poi Nando ci ha messo del suo nel micro gippì da 2 giri disputato alla fine, risalendo nonsisacome dal decimo al sesto posto. Il bienizzatore era così sicuro di quello che avrebbe realizzato che giovedì è stato l'unico a fare il giro della pista senza ingegneri accanto, ma seguito soltanto da un gruppetto di ammiratrici intente a ritrarlo con malcelata eccitazione. FOTOGRAFNANDO ALONSO

F1, GP Azerbaijan 2021: lo Sciamano e le ammiratrici F1, GP Azerbaijan 2021: lo Sciamano e le ammiratrici

FLOP
Lewis Hamilton
: stiamo vivendo qualcosa di epocale se il Luigino finisce per due volte consecutive in cima ai flop. Che si tratti dell'inizio del tramonto per lui appare comunque eccessivo, se consideriamo che prima della cappellata finale era riuscito a far risorgere una Mercedes più simile nelle prestazioni a una Fiat Duna a metano, arrivando a un soffio dalla vittoria. Vittoria sfumata con quel drittone che ha ricordato le strade che si separano nella celebre scena finale di Fast & Furious 7 e sul quale Perez non ha potuto fare a meno di infierire. CUCU' LUIGINO NON C'È PIU'

PILLOLE DI FLOP
Carlos Sainz
: partire quinto e finire ottavo in un gippì che vede Verstappen e le due Mercedes a secco di punti non è certo un'impresa di cui andar fieri per Carlito, impegnato per tutto il weekend a verificare in prima persona la profondità delle vie di fuga del circuito di Baku. La sua strabordante curiosità gli è valsa un soprannome che speriamo non voglia confermare anche quando si correrà su circuiti più tradizionali. CARLOS FICCANASOS

Esteban Ocon: weekend da cancellare in fretta per il francese, anche lui palesemente sabotato dalle bienizzazioni dello Sciamano d'Oviedo. Il povero Ocon ha incassato pure con grande sportività (foto sotto) la battutaccia di un giornalista: -''Esteban, quantomeno riparti dall'Azerbaijan portandoti via un abitante del posto.'' -''Cioè?!?''. UN A-ZERO

F1, GP Azerbaijan 2021: Esteban incassa con sportività F1, GP Azerbaijan 2021: Esteban incassa con sportività

I PREMI DI T&F
PREMIO 'BIEN'
Max Verstappen
: una continua altalena di emozioni per MV Megusta nel fine settimana di Baku. Dalla delusione per il dritto in curva 15 nelle libere di sabato mattina al disappunto per l'ennesima qualifica interrotta sul più bello da una bandiera rossa. Dall'entusiasmo per il primo posto e una pesante vittoria in arrivo alla rabbia per l'inconveniente che lo ha mandato a muro, fino al sospiro di sollievo per il drittone che lascia a bocca asciutta anche Hamilton. Insomma, alla fine l'olandese lascia Baku meno peggio di come si stava mettendo a na certa, ma allo stesso tempo è innegabile che senza quello pneumatico infame - per il quale come detto è lecito sospettare ci sia lo zampino dello Sciamano di Oviedo - il suo vantaggio in classifica generale sarebbe aumentato di 10-11 punti. E così il premio 'Bien' non può che andare a lui, che a ogni evento avverso reagisce diventando un meme virale come negli esempi qui sotto, tanto che ormai sul web è stato battezzato con un nuovo nome. MEMEX VERSTAPPEN

MEME CHE DIVENTANO REALTA' #2 Verstappen che a ogni qualifica interrotta per incidente si trasforma nel tifoso pakistano deluso divenuto un celebre meme.

Pubblicato da T&F - I Top & Flop della Formula 1 su Sabato 5 giugno 2021

P-RENDI IN GIRO? Reazione più che comprensibile quella del povero MV Megusta #AzerbaijanGP

Pubblicato da T&F - I Top & Flop della Formula 1 su Domenica 6 giugno 2021

PREMIO 'MAINAJOLYON'
Valtteri Bottas
: momento durissimo per il Waltterio, che dopo l'amaro ritiro di Monte Carlo vive un weekend altrettanto di melma in cui paga le difficoltà della Mercedes, la strategia da gregario in qualifica e una gara demoralizzante come le notizie che lo vogliono ormai prossimo all'addio al team campione del mondo. Davvero mai na gioia per il povero finlandese, a cui sembra sempre di rivivere gli stessi fine settimana da incubo, tanto che per lui si sta pensando al remake di un celebre film con Bill Murray. IL GIORNO DELLA MARBOTTAS

F1, GP Azerbaijan 2021: l'inconsolabile Waltterio F1, GP Azerbaijan 2021: l'inconsolabile Waltterio

L'ANGOLO PREDESTINATOH
Ritorna Ciarlo Vinzani e lo fa con un racconto discutibile in cui traspaiono le sue preferenze per la contesa iridata di quest'anno e per il pilota che più di tutti gli fa alzare il livello dei decibel a livelli imbarazzanti:
Gara super super pazza a Baku! Ancora una volta tante tantissime emozioni in 4k su Sky nel gran premio che vede l'addio di Hamilton alla lotta mondiale e la prima vittoria di Perez in Red Bull. Super sfortunato Super super Max che buca e va a muro a pochi giri dal mettere il sigillo definitivo per vincere il mondiale. Appuntamento rimandato al prossimo GP per l'olandese volante. Fantastica gara per il PREDESTINATOH dopo l'ennesima pole. L'unico a poter tenere testa a Super super Max. Ci aspetta un fantastico futuro, in esclusiva su Sky Sport F1 4k.

L'ERMETICO KIMI
Ritorna il momento dedicato alle grandi produzioni letterarie di Kimi Raikkonen con i toccanti versi vergati dal poeta di Espoo per festeggiare il primo punto conquistato quest'anno. Accompagnati da una sua foto con alle spalle la locandina del gippì di Baku, l'Ermetico ancora ebbro di gioia ha tramutato le sue emozioni con queste ricercate parole: ''Un punto da Baku''. Struggente.

F1, GP Azerbaijan 2021: l'Ermetico Kimi F1, GP Azerbaijan 2021: l'Ermetico Kimi

KEMAL IL KEBAB
Abbiamo aperto con l'immagine di Vettel che indossa il cappellino vinto alla gara di mangiatori di kebab organizzata dai piloti mercoledì sera e chiudiamo con lo stesso argomento, occupandoci stavolta del netto sconfitto della competizione. Si tratta di Daniel Ricciardo, il quale non solo si è fermato al terzo ''scibola+salsa picante'', ma ha anche accusato pesanti ripercussioni intestinali. Come ben catturato dalle foto qui sotto, il Sofficino Australiano ha cominciato ad accusare i primi tremori di stomaco durante la conferenza stampa del giovedì, iniziando a fare strane espressioni fino a contorcersi e correre in bagno dopo l'ultima domanda. Ciò che è accaduto in seguito è rimasto ovviamente piuttosto segreto, ma è sicuramente sfociato nel dramma. Dopo una dozzina di minuti si è formato un capannello di piloti fuori dalla porta del wc, saggiamente chiusa a chiave da Ricciardo, tutti in attesa di poter fare un paio di gocce prima di sedersi a propria volta davanti ai giornalisti. Nella seconda immagine si nota Norris chiedere a Sainz se quello dentro è ancora il suo compagno di squadra, cercato disperatamente dall'addetta stampa McLaren. L'australiano è poi sgattaiolato fuori dal bagno solo a tardo pomeriggio, forse per la vergogna per quanto accaduto. Di certo c'è solo che la toilette in questione è risultata poi inagibile per tutto il weekend, tanto che la direzione gara ne ha neutralizzato l'utilizzo. VIRTUAL SWC

F1, GP Azerbaijan 2021: l'inizio del dramma per il Sofficino Australiano F1, GP Azerbaijan 2021: l'inizio del dramma per il Sofficino Australiano F1, GP Azerbaijan 2021: la coda creatasi fuori dal bagno in cui è rinchiuso il Sofficino Australiano F1, GP Azerbaijan 2021: la coda creatasi fuori dal bagno in cui è rinchiuso il Sofficino Australiano

Vuoi vedere in anteprima i meme senza aspettare la puntata post GP? Cerchi materiale inedito di T&F? Vuoi interagire con noi anche lontano dai weekend di gara? Non perdere tempo e metti “Mi piace” alla pagina Facebook di Top & Flop! La trovi cliccando qui -> T&F – I Top & Flop della Formula 1 E se ancora non ti basta, ora puoi seguire i T&F anche su Instagram, cliccando qui -> TopFlopF1


Pubblicato da Luca Manacorda, 07/06/2021

Gallery
T&F
Logo MotorBox