Pubblicato il 28/06/21
 

Il primo weekend tra le verdi colline austriache fornisce subito ricco materiale ai T&F, tra piloti alle prese con i tarocchi, aspiranti cuochi, sabotaggi, amici immaginari e impegnativi riti di iniziazione. Posiamo l'ennesima bevanda energetica e palesemente sovraeccitati dalla taurina andiamo a scoprire il meglio, ma soprattutto il peggio, del fine settimana del GP Stiria.

Apriamo la puntata con la triste situazione di David Coulthard. Dopo aver ammesso pubblicamente che Vettel praticamente non gli parla più, per via dei suoi giudizi taglienti verso il tedesco nei panni di commentatore tv, lo scozzese ha rischiato la rottura anche con Hamilton. Per cercare di ricucire con il pilota della Mercedes, il Mascellone ha eliminato il bacon dalla sua dieta e si è offerto di fare da dog sitter per Roscoe. Al Red Bull Ring è stato dunque visto accompagnare il bulldog ad espletare i suoi bisogni corporali nei verdi prati austriaci, immortalando poi le produzioni dell'intestino crasso del cane per testimionare che la passeggiata ha dato esito positivo. In foto, vediamo l'assistente di Hamilton, Angela Cullen, accompagnare un impacciato Coulthard nella prima uscita con Roscoe, per dargli tutte le dritte del caso. Severo ma giusto il soprannome con cui è stato perculato per la vicenda nel paddock. DAVID PUPÙLTHARD

F1, GP Stiria 2021: David Pupùlthard

TOP
Max Verstappen
: con questo successo, inizia seriamente a prendere in considerazione di restituire ad Hamilton ciò che lui ha fatto agli avversari nel corso degli ultimi centordici anni, ossia umiliarli attraverso una superiorità a tratti imbarazzante. A rendere MV Megusta ancora più letale c'è un nuovo rituale esoterico (ormai Alonso ha fatto scuola nel paddock con i poteri occulti): l'olandese ha imparato a farsi i tarocchi con le luci solitamente usate per testare i riflessi dei piloti. Invece che disporle verticalmente di fronte a lui, le appoggia su un tavolo e impone le sue mani al di sopra, interrogandole su quello che sarà l'esito della gara. Luce verde significa vittoria in scioltezza, arancione gara combattuta, rossa vittoria improbabile. Come vedete in foto, questa domenica il verde aveva preannunciato l'esito del GP Stiria. Simpatico il nome scelto da Verstappen per celebrare le sue nuove abilità. IL DIVINO OTELMAX

F1, GP Stiria 2021: il Divino Otelmax

PILLOLE DI TOP
Valtteri Bottas
: il tafferuglio in pitlane di venerdì pomeriggio (vedi spiegazione nella foto sotto) sembrava presagire un altro fine settimana di melma per il povero Waltterio. Il finlandese invece ha saputo riscattarsi, prima battendo Hamilton in qualifica, poi risalendo fino al terzo posto in gara dopo la penalizzazione sulla griglia di partenza. Che fosse una domenica positiva si è capito anche da come ha giocato al gatto col topo con Perez negli ultimi giri: fosse stato uno di quei giorni no avrebbe come minimo sbandato all'ultima curva venendo superato sotto alla bandiera a scacchi. Bottas vuole in tutti i modi rimanere alla Mercedes anche nel 2022 e per questo si è candidato al ruolo di cuoco del team. Sotto, lo vediamo piuttosto stupito nell'apprendere che l'amato porridge non può essere servito tutti i giorni a colazione, pranzo e cena, cosa di cui si è poi molto lamentato. BRUNO BARBOTTAS

F1, GP Stiria 2021: chef Bruno Barbottas

Lando Norris: è nettamente il migliore ''degli altri'' e si prende lo sfizio di rompere i maroni a Perez e Bottas nella prima parte di gara, prima di navigare sereno verso l'ennesimo quinto posto di questa ottima stagione. Grassissime risate quando scopre che lo sponsor italiano della McLaren riesce a vendere il Camogli a 6 euro, tanto che si propone subito come acquirente della nota catena di ristoranti. AUTOGRILLANDO

F1, GP Stiria 2021: Autogrillando

Carlos Sainz: gara in rimonta questa volta per Carlitos, che dal dodicesimo posto risale sornione fino al sesto. Il divertimento maggiore arriva però dai selfie scattati con Leclerc durante tutto il weekend, con lo spagnolo che ha continuato a tagliar fuori dall'immagine il monegasco accusandolo poi falzamente di non farsi mai trovare pronto al momento dello scatto. CHARLES, LECLICK!

F1, GP Stiria 2021: Carlitos e Charles Leclick

FLOP
Sebastian Vettel
: l'ispettore di abitacoli questa volta è protagonista di una schifezza di weekend. Dopo il 14esimo tempo in qualifica, in gara resta intruppato nel traffico come un impiegato in coda in tangenziale alle 18, non riuscendo mai ad avere spunti particolari e anzi subendo nel finale i sorpassi di Leclerc e Raikkonen. Alla base della sua prestazione sottotono un brutto gesto di Stroll, stufo di perdere da tre gippì il confronto diretto col tedesco. Complice il silenzio dei meccanici stipendiati dal padre, il canadese prima del via ha appeso nell'abitacolo di Sebbb uno di quei dadi pelosi che tanto andavano di moda nelle Uno Turbo di fine anni '80, per poi darsi alla fuga indisturbato (foto sotto). Come si sa, il suo compagno di squadra si distrae molto quando ha qualcosa che gli rimbalza tra le gambe mentre è al volante (ricordate l'episodio in Brasile ai tempi della Ferrari?) e inevitabile è arrivato il crollo prestazionale del quattro volte iridato, colpevole di non aver colto la soffiata dello speaker del circuito, suo amico dai tempi della militanza in Red Bull, al momento dell'annuncio dei nomi dei piloti al pubblico. SABOTAN VETTEL

F1, GP Stiria 2021: la fuga del sabotatore

PILLOLE DI FLOP
Lewis Hamilton
: questa volta appare remissivo di fronte allo strapotere di Verstappen e alla fine lo si nota di più per i look a tratti imbarazzanti con cui si presenta al circuito che per quello che combina in pista. Personalmente, il mio preferito è quello sfoggiato venerdì dal treccinato: camicione oversize, capelli raccolti in treccine alla Heidi e quella sensazione di ''non mi aspettavo di dover venire in circuito'' che ben rappresenta la sua impreparazione di fronte a un MV Megusta così forte. CASALINGO DISPERATO

Daniel Ricciardo: un altro weekend di schiaffi potentissimi in de feis nel confronto diretto con Norris. Mentre FerLando viaggia ai piani alti, il povero Sofficino Australiano resta lontanissimo dalla zona punti. Anche la trovata di crearsi un alter ego virtuale con cui discutere animatamente di cosa fare per uscire dalla difficile situazione non porta risultati concreti, se non quello di far dubitare della sua integrità mentale la gente che lo vede gesticolare e parlare a un interlocutore invisibile dal nome simile al suo. RICHARD DANIELARDO

F1, GP Stiria 2021: discussione con Richard Danielardo

Esteban Ocon: dopo il mega rinnovo contrattuale strappato all'Alpine è entrato in un vortice fatto di gin tonic alle 16 del pomeriggio e immotivata supponenza che lo ha trascinato al secondo weekend consecutivo con prestazioni imbarazzanti. Dopo aver letto la scorsa puntata dei T&F e aver scoperto delle invidie di Alonso nei suoi confronti, arrivato al Red Bull Ring ha deciso di sfidare lo spagnolo in una serie di rigori, in perfetto stile Europei di calcio. La suddetta supponenza gli aveva fatto dimenticare anche di avere i quadricipiti femorali più magri di un maratoneta kenyota e così le sue prime 4 esecuzioni si sono rivelate nient'altro che dei morbidi passaggi tra le mani dello Sciamano di Oviedo. Visibilmente nervoso, con il quinto e ultimo rigore Ocon ha tirato una punciunata di piena punta, tramutatasi in uno svirgolone epico con palla finita tra le taniche di carburante dietro a uno dei camion del team. Per distruggerlo ancora di più psicologicamente, Alonso ha passato il weekend chiamandolo ''quasi'' come un attaccante della Francia. KARIM BENZINA

F1, GP Stiria 2021: uno dei potentissimi rigori di Karim Benzina

I PREMI DI T&F
PREMIO 'PASTORONE APPROVA'
Charles Leclerc
: sta domenica Sciarl ha deciso di volerci far divertire, attentando però alle coronarie dei ferraristi più incalliti. La sua sinistra curiosità nel verificare in prima persona cosa accade facendo scontrare un'ala anteriore con una ruota posteriore lo costringe a una gara in rimonta dopo il contatto con Gasly, quasi rovinata dal bis a ruoli invertiti con Raikkonen. Spettacolo, emozioni e un'attenzione verso le ali che gli valgono il nostro premio più ambito e anche una curiosa richiesta di partnership con una nota marca di assorbenti. CHARLINES SETA ULTRA CON ALIGP Stiria 2021: premio Pastorone Approva

PREMIO 'BIEN'
Pierre Gasly
: un contatto tutto sommato normale con Leclerc gli provoca una serie di danni impronosticabili: dalla foratura si passa al cedimento della sospensione, fino al pezzo di ala che trova poi conficcato nella carrozzeria della sua auto parcheggiata fuori dal circuito. Urge pellegrinaggio alla cappella votiva che sorge a fianco del circuito, prima che la prossima settimana gli crolli addosso il toro simbolo del Red Bull Ring. BIEN BULL RING

F1, GP Stiria 2021: consigli per il PR

PREMIO 'MAINAJOLYON'
George Russell
: quando il Giorgio accarezza la zona a punti con la Williams, questa reagisce come quei gatti scorbutici che gonfiano il pelo, soffiano e dopo una zampata corrono via. Ancora una volta il sogno di riportare la gloriosa scuderia inglese nella top10 svanisce per il britannico, questa volta per un problema tecnico che lo appieda dopo una prima parte di gara monumentale. Una situazione perfettamente rappresentata dall'incidente provocato sabato al Tour da quella tonta con cartellone a bordo strada. 

L'incredibile incidente avvenuto ieri al Tour de France è perfetto per descrivere l'ennesimo piazzamento a punti sfumato per il povero Russell, tradito da un guasto alla sua Williams #StyrianGP

Pubblicato da T&F - I Top & Flop della Formula 1 su Domenica 27 giugno 2021

L'ANGOLO PREDESTINATOH
Dalle montagne austriaca ci rimbalza l'eco delle parole di Ciarlo Vinzani che emette importanti sentenze dopo l'ottavo gippì dell'anno e lancia un nuovo scioglilingua tra prestazione e posizione che io boh:
Suuuuuuuper super Max! Ancora una volta l'olandese volante sfodera una prestazione INCREDIBILEH e mette 8 dita sul mondiale annichilendo un the Hammer che più che un martello è un chiodo sempre più pronto al ritiro e che verrà sostituito da RUSSEL. Toto Wolff alza bandiera bianca e punterà tutto su un nuovo ciclo con John autore di una super super gara fino al ritiro. Passando alla rossa, che macchina e che super pilota il PREDESTINATOH che esalta la prestazione e non la posizione. Ora si torna in Austria per un nuovo super weekend che metterà la parola fine a questo mondiale.

BATTESIMO DI LATTE
Vigilia del GP Stiria traumatizzante per Sergio Perez. Presente per la prima volta in Austria da pilota Red Bull, è stato costretto alle tradizionali prove di iniziazione del suo team, tra cui mungere una mucca. Il tutto è stato reso ancora più complicato da quel bischero di Verstappen: mentre Gasly e Tsunoda se la ridevano guardando i meme di T&F sui loro cellulari, l'olandese riprendeva con fare voyeuristico l'impacciato compagno di squadra alle prese con le mammelle del bovino, urlandogli frasi irriguardose (''dai, toccale le perez!'' e simili). Il messicano è riuscito comunque a superare la prova ed è ora al primo livello della scala gerarchica della scuderia austriaca. RED VITELL

F1, GP Stiria 2021: il battesimo di latte

GUNTHER L'IMPAVIDO
Chiudiamo omaggiando il coraggio di Gunther Steiner che decide di perculare il figlio di colui che caccia un bel po' di grano nel suo team regalando a Nikita Mazepin una trottola chiamata ''MazeSpin'', così che il russo possa far girare quella al posto della sua monoposto in pista. Il ragazzo, che nel video dimostra scarso talento anche per questa attività ludica, per ora l'ha presa sul ridere e per ringraziare il team principal altoatesino ha pensato bene di terminare il GP Stiria senza testacoda, ma doppiato ben tre volte. STRADOPPIATHAAS

Vuoi vedere in anteprima i meme senza aspettare la puntata post GP? Cerchi materiale inedito di T&F? Vuoi interagire con noi anche lontano dai weekend di gara? Non perdere tempo e metti “Mi piace” alla pagina Facebook di Top & Flop! La trovi cliccando qui -> T&F – I Top & Flop della Formula 1 E se ancora non ti basta, ora puoi seguire i T&F anche su Instagram, cliccando qui -> TopFlopF1


TAGS: f1 Top & Flop T&F Gp Stiria