Autore:
Massimo Grassi

MIGLIORA OVUNQUE Aumenta la capacità di carico, cresce il passo e migliora il cx. Sono questi alcuni dei punti salienti della nuova Jaguar XF Sportbrake, la versione station wagon della berlina inglese. La possiamo finalmente vedere a figura intera e senza le camuffature grazie alle prime foto ufficiali pubblicate pochi minuti fa aspettando il Salone di Francoforte 2017.

FILANTE L’aspetto generale della nuova Jaguar XF Sportbrake è ben più filante rispetto a quello della generazione attuale, merito anche delle luci posteriori che riprendono lo stile delle sorelle F-Type ed F-Pace. Luci, manco a dirlo, a led. “Penso che sembri sportiva tanto quanto la berlina, se non di più” ha commentato Ian Callum, direttore del design di Jaguar. Merito anche delle proporzioni con lunghezza di 4,95 metri, larghezza di 1,98 e altezza contenuta: 1,49 metri. Il passo è di 2,96 metri.

CI STA DENTRO Un’auto con linee sportive che permette di portarsi dietro di tutto un po’: il bagagliaio della nuova Jaguar XF Sportbrake infatti offre dai 565 ai 1.700 litri di capienza. Diciamo che non avrete difficoltà a farci stare dentro il passeggino del pupo assieme a lettino e ammennicoli vari. Se poi siete pieni di pacchetti e pacchettini potrete aprire il portellone con un semplice gesto.

ACCOMODATI IN POLTRONA Naturalmente da Jaguar fanno sapere che dentro la nuova XF Sportbrake si sta comodi anche in 5. Merito del passo allungato che assicura tanto spazio anche per le gambe dei passeggeri più alti.

TUTTO DIGITALE Davanti al guidatore c’è il monitor TFT da 12,3” a colori che ospita la strumentazione 100% digitale. Un bel vedere che si accompagna al monitor touch da 10” per il sistema di infotainment Touch Pro. Inutile stare qui a elencarvi le diverse funzioni disponibili: non manca praticamente nulla. Se siete veri e propri geek apprezzerete anche la possibilità di aprire il grosso tetto in cristallo da 1,8 mq senza dover toccare alcun pulsante, ma semplicemente facendo un gesto con la mano. Oppure la presenza dell’Activity Key, fitness band che permette anche di aprire e chiudere la XF Sportbrake senza bisogno delle chiavi.

GLI ASSISTENTI ALLA GUIDA Forse è inutile dirlo, ma sulla nuova Jaguar XF Sportbrake sono disponibili tutti i più recenti sistemi di assistenza alla guida. Qualche esempio: Cruise Control Adattivo con funzione stop&go, Lane Keep Assist, Blind Spot Monitor, frenata d’emergenza e chi più ne ha più ne metta.

NUOVA JAGUAR XF SPORTBRAKE: LA GUIDA Alla sportività delle linee, dicono in Jaguar, fa eco un comportamento su strada dinamico e divertente. Merito della diminuzione di peso e della presenza (come optional) del Configurable Dynamics package, sistema che permette di variare parametri di sterzo, trasmissione e motore. In presenza delle sospensioni adattive si può anche variare la rigidità dell’assetto. C’è ancora di più: se ci si è portati a casa una XF Sportbrake con trazione integrale e Intelligent Driveline Dynamics, abbiamo con noi un sistema in grado di predire eventuali perdite di aderenza del posteriore e di ridistribuire la coppia, così da evitare perdite di trazione.

NUOVA JAGUAR XF SPORTBRAKE: I MOTORI I propulsori della nuova station inglese riprendono pari pari quanto già presente sotto il cofano della XF berlina. La gamma a gasolio comprende il 2.0 da 163, 180 e 240 cv o il 3.0 V6 da 300 cv. A benzina ci sono invece il 2.0 da 250 cv e il 3.0 V6 da 380 cv. Quest’ultimo però non sarà disponibile in Europa (almeno al lancio). Tutte le motorizzazioni (escluso il diesel da 163 cv) saranno accoppiate di serie con il cambio automatico 8 rapporti. Per tutti invece ci sarà la trazione integrale. Le versioni a trazione posteriore potrebbero arrivare successivamente. 


TAGS: jaguar jaguar xf sportbrake novità auto salone di francoforte 2017 nuova Jaguar XF Sportbrake jaguar francoforte 2017