Autore:
La Redazione

FACCIA DI LED Dopo 7 anni di onorato servizio e un restyling lanciato ormai 4 anni fa ecco che sta per arrivare la nuova generazione della Dacia Duster, suv low cost al debutto al Salone di Francoforte 2017. Una nuova generazione tutta nuova, a partire dal look, più moderno con luci diurne a led divise in 3 differenti segmenti all’anteriore e con disegno tridimensionale al posteriore. Nuova è anche la calandra, il cui disegno varia a seconda degli allestimenti.

SI È FATTA I MUSCOLI Le novità estetiche della nuova Dacia Duster riguardano anche il cofano, caratterizzato da linee e bombature che corrono verso la mascherina. Il suv sembra così più muscoloso e robusto rispetto alla generazione attuale, grazie anche allo scivolo anteriore, a testimoniare come la nuova Duster non disdegnerà anche scorrazzate su strade sterrate.

SLANCIATA Osservandola di lato la nuova Dacia Duster sembra più grande, ma è un’impressione dovuta all’avanzamento di 100 mm del parabrezza. Il volume interno così aumenta, senza però far lievitare le misure esterne. Nuove sono anche le barre al tetto e i cerchi in lega da 17”, specifici per la versione più offroad.

PER TUTTI I GUSTI (E TASCHE) Dalle foto si capisce come la nuova Dacia Duster sarà disponibile in differenti allestimenti, da quello più semplice a trazione anteriore a quello più ricco e dedicato a chi non sa rinunciare a un suv a trazione integrale. Ricca sarà anche la dotazione tecnologica, con sistema di infotainment rinnovato e nuovi sistemi di assistenza alla guida.


TAGS: suv low cost dacia dacia duster salone di francoforte 2017 dacia francoforte 2017