Autore:
La Redazione

NEL SEGNO DELLA “N” Se la nuova Hyundai i30 vi piace ma avete fame di cavalli e per viaggiare volete un’estetica più cattiva del solito, eccovi accontentati: per voi c’è la nuova Hyundai i30 N, l’inedita variante sportiva della compatta coreana. Un’auto che si è fatta i muscoli nientepopodimeno che lungo i 20 e passa chilometri del Nurburgring. Esatto: la lettera “N” del nome indica proprio il mitico tracciato tedesco. E non solo: la “N” graficamente rende anche l’andamento di una chicane. Insomma: la Casa coreana vuole fare dannatamente sul serio e mostra i muscoli proprio qui al Salone di Francoforte 2017.

NON SI CONFONDE A dire al mondo che la N non è la solita Hyundai i30 ci pensa prima di tutto l’estetica: paraurti ridisegnati, passaruota allargati, spoiler posteriore, assetto ribassato, cerchi da 18 o 19 pollici, pinze freno rosse, doppio scarico, nuove prese d’aria. Non manca nulla e, come sulla concorrente Volkswagen Golf GTI, i ritocchi di stile non sono così estremi.

I GIUSTI DETTAGLI L’abitacolo della nuova Hyundai i30 N non sono da meno: sedili sportivi, sistema di infotainment con funzioni dedicate alla guida in pista, selettori per le differenti modalità di guida e strumentazione con grafica dedicata. Anche in questo caso le modifiche in salsa sportive non tendono all’estremo ma aiutano a immergersi nella giusta atmosfera.

IL CUORE DEL DISCORSO Tutto molto bello, ma al centro della nuova Hyundai i30 N c’è il 2.0 T-GDI benzina da 250 o 275 cv, a seconda che si opti per la versione normale o per il Performance Package. Per entrambe le versioni c'è il cambio manulae 6 marce e la coppia è di 353 Nm, tutti scaricati sull’asse anteriore, dove agisce il differenziale a controllo elettronico E-LSD. In Hyundai dicono che la velocità massima è pari a 250 km/h e per passare da 0 a 100 km/h ci vogliono 6,4 o 6,2 secondi, a seconda della potenza. Mica male.

DIVERSE MODALITÀ Stando a quando scritto nel comunicato stampa la Hyundai i30 è un'auto da tutti i giorni con un ottimo comfort di marcia, capace però di farci divertire in pista. Basta selezionare la modalità giusta tra le 5 disponibili: Eco, Normal, Sport, N ed N Custom. Per farlo si hanno a disposizione 2 pulsanti posti sul volante. Ogni modalità agisce su differenti parametri come ammortizzatori, ESC, differenziale, sterzo, suono (il sound del motore arriva in abitacolo tramite le casse dell’impianto stereo) e Rev Matching, ovvero un sistema che aumenta i giri del motore quando si scala di marcia. Una sorta di doppietta automatica. 

 


TAGS: hyundai hyundai i30 salone di francoforte 2017 Hyundai i30 N hyundai francoforte 2017