Anteprima:

Jaguar XJ75 Platinum Concept


Avatar Redazionale , il 16/08/10

11 anni fa - La Casa di Coventry celebra il 75° anniversario e per l'occasione presenta al Concorso di Eleganza di Pebble Beach un allestimento spettacolare della sua recente ammiraglia. Un esercizio di stile che non è però fine a se stesso.

La Casa di Coventry celebra il 75° anniversario e per l'occasione presenta al Concorso di Eleganza di Pebble Beach un allestimento spettacolare della sua recente ammiraglia. Un esercizio di stile che non è però fine a se stesso.

Benvenuto nello Speciale SALONE DI PARIGI 2010, L'ELENCO AGGIORNATO, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SALONE DI PARIGI 2010, L'ELENCO AGGIORNATO qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

IN BIANCO E NERO Sembra un contraddizione ma alla Jaguar hanno deciso di usare il bianco e il nero per far capire che sono sempre pronti a… farne di tutti i colori. Questo è infatti il messaggio che i vertici inglesi hanno voluto lanciare durante le celebrazioni del 75° compleanno del Giaguaro a Pebble Beach, in California. Qui, nel tradizionale appuntamento del Concorso di Eleganza, hanno fatto sfilare la XJ75 Platinum Concept, un esemplare unico confezionato per far sfoggio delle (quasi) infinite possibilità di personalizzazione offerte dalla Casa.

STRETCHING  La base da cui sono partiti gli uomini di Coventry per "dare l'esempio” è la XJL, ovvero la versione a passo lungo dell'ammiraglia XJ, che, dopo lo stretching, raggiunge una lunghezza di circa 525 cm. Grazie alle sue forme filanti, la berlinona non sembra Moby Dick neppure verniciata in Satin Matte Pearlescent White, sapientemente alternato al nero laccato e a cromature scure. Neri sono anche gli enormi cerchi da 22” con finitura spazzolata, che convivono nella parte bassa con un kit aerodinamico composto da minigonne, spoiler anteriore più pronunciato ed estrattore posteriore.

VEDI ANCHE



GRIFFATA Il nero la fa da padrone anche all'interno dell'abitacolo. Qui spiccano soprattutto rivestimenti dei sedili che alternano la pelle allo scamosciato, le cui cuciture creano un disegno a piccoli rombi. Nella plancia trova posto un orologio analogico confezionato ad hoc dalla Bremont Watch Company, brand inglese che fa però confezionare i suoi segnatempo presso un atelier svizzero. Una firma di prestigio c'è anche stereo ed è quella di Bowers & Wilkins, cui si deve un impianto da 1.200 W e dotato di ben 20 altoparlanti.

MR MUSCOLO Ben altra musica esce dai terminali di scarico. A queste trombe dà fiato il V8 5.0 Supercharged, sovralimentato da un compressore che gli fa erogare 470 cv anche in configurazione soft (quella più sportiva arriva a 510 cv). La coppia è invece di 574 Nm per regalare un effetto "pugno di ferro in guanto di velluto”, con un'erogazione poderosa ma dolce al tempo stesso.


Pubblicato da Paolo Sardi, 16/08/2010
Gallery
Salone di Parigi 2010, l'elenco aggiornato
Logo MotorBox