Prossimamente:

Ford Focus ST


Avatar di Luca Cereda , il 16/09/10

11 anni fa - Bocca larga, spoilerino e motore "dopato", è la Focus più sportiva per tradizione.

Bocca larga, spoilerino e motore "dopato", è la Focus più sportiva per tradizione. A Parigi farà la prima sfilata la Ford Focus ST , nel 2012 dovrebbe entrare a listino.

Benvenuto nello Speciale SALONE DI PARIGI 2010, L'ELENCO AGGIORNATO, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SALONE DI PARIGI 2010, L'ELENCO AGGIORNATO qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

IN DUE LETTERE Esse-ti. Due lettere che abbinate al nome Focus sono da sempre sinonimo di "pepe", sin da quando questa versione spinta della fortunata due volumi americana ha fatto il suo debutto nel 2002 (si chiamava ST170), parallelamente al primo restyling del modello. Giunti alla terza serie, arriva così anche la terza Ford Focus ST, che conferma la sua indole spiccatamente sportiva e si prepara ad animare il traffico sullo stand di Ford al prossimo salone di Parigi.

PISTAIOLA I segni particolari che la contraddistinguono sono da sempre gli stessi: faccia cattiva e motore "dopato". Non fa eccezione nemmeno quest'ultima versione - che stando alle tempistiche annunciate da Ford non vedremo in concessionaria prima del 2012 -, resa più grintosa da una serie di varianti racing facilmente riconoscibili: la bocca che grugnisce (una spessa mascherina trapezoidale tutta nera), la tripla presa d'aria alla base del frontale, le minigonne, cerchi in lega da 19 con pinze freno in tinta con la scocca e - in ultimo, ma non certo per ordine di sobrietà - la coppia formata da spoiler posteriore e doppio scarico cromato.

VEDI ANCHE



SPORTIVA DENTRO All'interno, poi, la personalizzazione sportiva continua. Dall'unica foto dell'abitacolo finora elargita da Ford si intravedono sedili rivestiti in pelle scura e decorati da inserti di pellame e cuciture in rilievo dello stesso colore della carrozzeria. In tinta con l'esterno sono anche i poggiatesta e le cuciture del rivestimento in pelle della leva del cambio, mentre dalla plancia spunta qualche inedita componente ad effetto carbon look.

SOUNDS GOOD Quel che più esalta gli adepti del genere si trova però sotto il cofano. La nuova Focus ST potrà contare infatti su un inedito motore turbo a benzina, quattro cilindri, di cilindrata 2.0 litri, capace di sviluppare una potenza massima pari a 250 cavalli, che - assicura Ford - oltre che divertente si preannuncia anche appagante dal punto di vista del sound.


Pubblicato da Luca Cereda, 16/09/2010
Gallery
Salone di Parigi 2010, l'elenco aggiornato
Logo MotorBox