Concept car

Exagon Furtive e-GT


Avatar Redazionale , il 06/10/10

11 anni fa - Granturismo elettrica da 340 CV e 800km di autonomia.

Il noto preparatore francese debutta nel mondo delle vetture stradali con una granturismo elettrica da 340 CV.

Benvenuto nello Speciale SALONE DI PARIGI 2010, L'ELENCO AGGIORNATO, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SALONE DI PARIGI 2010, L'ELENCO AGGIORNATO qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

SCONOSCIUTA La danza delle presentazioni ufficiali del Salone parigino ha finalmente inizio. Lamborghini, BMW, Bentley, Peugeot... non ha fine la lista degli stand che propongono novità assolute ma, in mezzo ai costruttori più blasonati, spunta un nome che a molti risulterà del tutto nuovo. Exagon Motors, è il neonato marchio creato dal preparatore francese Exagon Engeneering che, dopo anni di esperienza nel mondo delle corse (dai campionati FIA WTCC all'ice racing), vuole ora allargare i propri confini alle vetture stradali.

AVVIO SCONTATO E come iniziare se non con una supersportiva a tecnologia ibrida? Le prime foto della Furtive e-GT si accompagnano ai primi dati tecnici: ben 340 i cavalli sviluppati dai due motori elettrici firmati Siemens, per uno scatto 0-100 km/h in soli 3.5 secondi e una velocità di punta che dovrebbe essere limitata elettronicamente a 250 km/h. Ottime notizie anche per quanto riguarda l'autonomia: i 400 chilometri garantiti dalle batterie salgono a 800 grazie all'intervento del piccolo motore a benzina, che funge da generatore.

NATA DALL'ESAGONO Pulita nei motori ma un po' meno nello stile la Furtive e-GT ha la calandra esagonale che dà il via alle nervature che modellano tutto il cofano, con i muscolosi passaruota su cui si appoggiano i gruppi ottici dallo sguardo arrabbiato. La purezza e l'equilibrio del frontale si perdono però scorrendo verso la coda, con le depressioni delle prese d'aria che non riescono ad alleggerire l'alta fiancata.

L'ALTRA FACCIA Il tetto dalla doppia bombatura termina con uno spoiler spigoloso, mentre i montanti posteriori si staccano dalla vetratura formando un arco simile a quello della Ferrari 599 GTB. Le forme diventano ancora più spigolose nella coda, caratterizzata dal netto taglio che si sviluppa sopra i gruppi ottici e dalle superfici convesse, che fanno dimenticare i volumi morbidi e pieni dell'anteriore.

TIRATURA LIMITATA Per ora è solo una concept car ma, se le cose dovessero andare per il verso giusto, le prime Furtive e-GT potrebbero essere commercializzate già nel 2012, lanciando la sfida a Tesla e Fisker. Il prezzo è ancora un segreto ma le previsioni produttive non fanno ben sperare: saranno infatti solo 100 le Exagon costruite ogni anno.


Pubblicato da Davide Varenna, 06/10/2010
Gallery
Salone di Parigi 2010, l'elenco aggiornato
Logo MotorBox