Anteprima:

Citroen C4 Picasso e C4 Grand Picasso 2011


Avatar di Luca Cereda , il 07/09/10

11 anni fa - In vista dell'imminente Salone di Parigi le due Citroen C4 Picasso si rifanno il trucco appena appena.

In vista dell'imminente Salone di Parigi le due Citroen C4 Picasso si rifanno il trucco appena appena. L'aggiornamento prosegue però sottopelle, dove debutta un sistema start&stop di ultima generazione e la tecnologia e-touch per le chiamate d'emergenza...

Benvenuto nello Speciale SALONE DI PARIGI 2010, L'ELENCO AGGIORNATO, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SALONE DI PARIGI 2010, L'ELENCO AGGIORNATO qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

VERSO IL GRAN BALLO Mettersi in ghingheri per il salone è d'obbligo per chi gioca in casa. E così, pur non presentando forti novità, anche le due multi spazio di Citroën, la C4 Picasso e la C4 Grand Picasso, si danno una rinfrescata ricorrendo alla cosmesi, ma anche a un lieve upgrade sottopelle che aiuta a diminuire i consumi del 1.6 Hdi da 110 cavalli.

NUOVO LOGO Il frontale mantiene le stesse identiche linee ma accoglie al centro la nuova release del logo di Citroen, il "double chevron", e una striscia sottile di luci diurne a LED attive sia di giorno sia di notte. Ci vuole invece un bel po' più di attenzione per notare che gli indicatori di direzione nei fari non sono più arancio, ma bianchi, e che i gruppi ottici posteriori della Picasso, col restyling 2011, hanno guadagnato un profilo nero. Piccoli dettagli, niente di più sostanziale. E per quanto concerne gli interni sono annunciati nuovi rivestimenti per l'allestimento top di gamma, l'Exclusive.

VEDI ANCHE



AVVIAMENTO Dal punto di vista tecnologico si segnala invece l'arrivo del sistema start&stop e-HDI, associato al 1.6 da 110 cavalli e al cambio manuale pilotato a sei marce. Questo sistema di avviamento dovrebbe garantire maggiore rapidità (l'avviamento avviene in 400 ms), minore rumorosità (grazie all'utilizzo di una cinghia degli ingranaggi del motorino di aviazione tradizionale), e minori vibrazioni quando il motore è in stand-by. In termini pratici, i vantaggi principali si rilevano nei dati di consumo e di emissioni di CO2. Nel ciclo misto la Picasso consumerà 4,8 litri/100 km (5,0 la "Grand"), mentre le emissioni si limiteranno a 125 g/km (130), ridotte di circa il 15% rispetto a prima.

HELP-ME Parallelamente verranno introdotti servizi e-touch come la chiamata d'emergenza, l'assistenza localizzata e il libretto di istruzioni virtuali (tutti sistemi dei quali si beneficia senza limiti né costi grazie a un sistema dotato di GPS e di una scheda SIM preattivata). Per attivare l'SOS basterà schiacciare l'apposito tasto sulla plancia, mentre il tasto con il logo del "double chevron" servirà a far partire in automatico una chiamata all'assistenza.


Pubblicato da Luca Cereda, 07/09/2010
Salone di Parigi 2010, l'elenco aggiornato
Logo MotorBox