Concept car

Nissan Townpod concept


Avatar di Luca Cereda , il 01/10/10

11 anni fa -

Sembra disegnata da Botero la futura city-car secondo Nissan. Adotta lo stesso propulsore elettrico della Leaf e ha le porte che si aprono a finestra.

Benvenuto nello Speciale SALONE DI PARIGI 2010, L'ELENCO AGGIORNATO, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SALONE DI PARIGI 2010, L'ELENCO AGGIORNATO qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

OPERAZIONE SIMPATIA Tra le concept debuttanti al salone di Parigi c'è anche questa Townpod, curiosa show-car che ridefinisce il rapporto degli spazi nelle monovolume da città. La ricetta è: aspetto corto e compatto fuori, massimo spazio all'interno, un po' come succede per certi veicoli commerciali.

VEDI ANCHE



BOTERESCA Sembra quasi disegnata da Botero, con quelle forme a tutto tondo compattate in pochi metri di lunghezza. Fatto sta che la Townpod ispira simpatia a prima vista, con quella carrozzeria da bomboniera di ceramica, gli occhi a bussolotto, una calandra che fa da nasino e una presa d'aria bassa che ricalca palesemente a una bocca sorridente.

TOUCHSCREEN Per il resto sfoggia soluzioni intelligenti come le porte posteriori incernierate dietro - che si aprono a finestra -, il sedile posteriore scorrevole e ripiegabile, e un doppio schermo touchscreen nell'abitacolo. La Nissan Townpod adotta lo stesso sistema di propulsione elettrico in dote alla Leaf.


Pubblicato da Luca Cereda, 01/10/2010
Gallery
Salone di Parigi 2010, l'elenco aggiornato
Logo MotorBox