Prossimamente:

Chevrolet Captiva 2011


Avatar di Luca Cereda , il 14/09/10

11 anni fa -

A metà del ciclo di vita, un passaggio dal visagista è d'obbligo. E così è stato per la Suv americana. Arriverà in primavera.

Benvenuto nello Speciale SALONE DI PARIGI 2010, L'ELENCO AGGIORNATO, composto da 100 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SALONE DI PARIGI 2010, L'ELENCO AGGIORNATO qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

A META' STRADA Classico restyling di metà carriera per la Chevrolet Captiva, lanciata nel 2006. Il facelift sarà presentato in anteprima al Salone di Parigi; il suo debutto in concessionaria, invece, si prevede per la primavera prossima. Le novità spaziano da un frontale ridisegnato - non pochissimo, ad essere onesti - e una gamma di motori "potenziata", ma si parla anche di un aggiornamento degli interni (dei quali ancora mancano le foto) e di un arricchimento delle dotazioni di serie.

BOCCACCIA E FOSSETTE Cosa cambia? A prima vista si notano subito la nuova griglia allargata e il paraurti ristilizzato con tanto di "fossette" in corrispondenza delle prese d'aria. Aguzzando l'occhio, poi, ci si accorge del cofano, che sfoggia contorni leggermente modificati in corrispondenza dei fari, a loro volta assottigliati rispetto alla precedente versione. Per rendere la Captiva ancora più sportiva, i designer Chevrolet hanno poi messo mano anche ai parafanghi anteriori.

VEDI ANCHE



INFARCITA Per il resto si aspetta di vedere gli interni, per i quali sono annunciati nuovi sedili, nuovi tessuti e l'optional della retroilluminazione blu-ghiaccio per l'abitacolo. Non mancherà nemmeno un aggiornamento del pacchetto di gadget tecnologici a disposizione - leggasi telecamere di parcheggio e navigatore touch screen -, mentre l'allestimento di serie accoglierà new-entry quali il Bluetooth, la porta USB e - parlando di sistemi di sicurezza - l'ESC, il controllo di trazione, l'ABS, l'hill-assist (per le partenze in salita) e il freno a mano elettrico, che lascia spazio a due portabottiglie da un litro nella consolle centrale.

NUOVO DIESEL La Captiva 2011 verrà lanciata con un nuovo cambio manuale (o automatico) a 6 rapporti e due nuovi motori turbodiesel, doppia declinazione di potenza dell'inedito 2.2 common rail. La Captiva a trazione anteriore avrà in dote il 2.2 meno potente - da 163 cavalli -, mentre la versione a quattro ruote motrici sarà venduta con la variante più potente, da 184 cavalli.


Pubblicato da Luca cereda, 14/09/2010
Salone di Parigi 2010, l'elenco aggiornato
Logo MotorBox