Logo MotorBox
WRC 2024

Rally Portogallo: commissario quasi travolto da Suninen, i video del dramma sfiorato


Avatar di Luca Manacorda , il 14/05/24

1 settimana fa - Incredibile rischio corso da un commissario di percorso

Rally Portogallo: auto vola sopra un commissario, i video

I video del pubblico mostrano l'incredibile rischio corso da un commissario, quasi travolto dalla Hyundai del finlandese
Benvenuto nello Speciale WRC 2024, composto da 21 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario WRC 2024 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

Il Rally Portogallo 2024, quinto appuntamento del Mondiale WRC disputato lo scorso weekend e vinto da Sebastien Ogier, ha rischiato di trasformarsi in dramma durante la giornata di venerdì. Nel corso della SS5, primo passaggio lungo la speciale ''Arganil'', la Hyundai i20 N Rally2 del finlandese Teemu Suninen è uscita di strada effettuando uno spettacolare balzo su un cumulo di terreno. Equipaggio fortunatamente incolume, mentre sono stati notevoli i danni riportati dalla vettura che hanno costretto Suninen ad abbandonare la competizione. Guardando i video registrati dal pubblico posizionato poco distante dal punto dell'incidente, però, si è scoperto che qualcun altro ha seriamente rischiato di farsi male.

RISCHIO PAZZESCO L'incidente è avvenuto in un tratto in discesa che prevedeva una sequenza di curve piuttosto veloci. Esattamente dietro alla collinetta di terreno che ha fatto da rampa di lancio per la Hyundai era presente un commissario di percorso, ben distinguibile dalla pettorina gialla. Dalla sua posizione non era in grado di vedere l'arrivo della vettura che è improvvisamente comparsa sopra alla sua testa accompagnata dalle urla del pubblico, fortunatamente sistemato a debita distanza da quella zona. Le immagini riprese frontalmente fanno sembrare che la vettura sia letteralmente saltata sopra al commissario, di fatto scavalcandolo.

VEDI ANCHE



LIETO FINE Un altro video ripreso da posizione laterale mostra invece come il commissario si sia spostato nella direzione giusta, di fatto scansandosi dalla traiettoria dell'auto di Suninen. Probabilmente, considerando l'ampiezza e la direzione del salto se la sarebbe comunque cavata, ma grazie ai suoi riflessi ha evitato il rischio di venire colpito dai sassi e dai detriti fatti volare dalla vettura. Nessuna conseguenza fisica per lui, mentre l'incidente ha dimostrato ancora una volta l'importanza di rispettare le zone di divieto per il pubblico: se delle persone si fossero trovate in quel punto, il bilancio sarebbe potuto essere drammatico.


Pubblicato da Luca Manacorda, 14/05/2024
Tags
WRC 2024